Up & Down #483. E che nessuno si offenda.

395

Non teme i venerdì la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Il web regala sempre delle chicche a sorpresa. Premio schifo dell’anno a Prince Midnight, artista (!!!) superfan dei Metallica che nel cesso di casa si è costruito il water Lars Ulrich!

* Alessia Conzonato su Corriere.it sezione Economia: “Dai Maneskin a Rockin’1000, solo il rock and roll salverà il Pil italiano”. Adorazione pura.

* 30 anni dalla morte di Freddie Mercury. TGCom24 e l’aggettivo che piace al paese del RUOCK: “Trent’anni senza Freddie Mercury, istrione del rock entrato nel mito”.

* RUOCK senza un domani, un altro paio di banali atrocità nostrane. Ci siamo veramente rotti il cazzo.

[UP]

+ Paolo Pietrangeli.

+ Stephen Sondheim.

+ Gared O’Donnell (Planes Mistaken For Stars).

+ Joanne Shenandoah.

+ Virgil Abloh.

* Imperdibile come sempre l’appuntamento con “What’s In My Bag?” targato Amoeba San Francisco. Protagonista questa volta è Tom Hunting dei gloriosi Exodus.

* Radiohead ovunque si guardi in giro. Arrivano adesso come strenna natalizia anche i calendari!

* I Devo ormai sono un’oliata macchina da merchandise. Lanciano infatti la partnership con Trust Me Vodka per la DEVO Potato Vodka.

* Da strenna a strenna: i celebri pupazzetti Funko lanciano in orbita i Kiss di ‘Destroyer’.

* Sono arrivate le nomination per i prossimi Grammys. Tante le prime volte, segnaliamo la prima volta per gli ABBA (“Record Of The Year”), Japanese Breakfast (sono due: “Best New Artist” e “Best Alternative Music Album”), Sun Ra Arkestra (“Best Large Jazz Ensemble Album”), Arlo Parks, Gang of Four, Glass Animals, Óalufur Arnalds, Soccer Mommy e soprattutto per i Low (“Best Engineered Album, Non-Classical”).

* La famiglia Kahlo ringrazia per la visita Jehnny Beth.

https://twitter.com/FridaKahlo/status/1463204203120132096?s=20

* Copertina che merita Ryan Adams perchè sull’attivissimo profilo IG pubblica alcuni dei suoi bellissimi disegni che finiranno in una prossima versione deluxe. “Here’s a few inked art pieces I made and put inside the Heartbreaker Deluxe boxed sets that will be available a week or so before Xmas. I hope you all are having a lovely weekend”.