Up & Down #478. E che nessuno si offenda.

245

Non teme l’autunno la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Kanye West is now officially Ye. A judge has approved his petition to change his legal name to simply Ye, no middle name, no last name”. “Ye-ye, ye-ye… e datemi un martello! Che cosa ne vuoi fare…”.

* E niente si va avanti. Continuano ad essere realizzati biopic musicali che tanto piacciono alle ultimissime generazioni nate con in mano un tablet, musica e cinema usa e getta, ignoranza a fiumi. Allora la sceneggiatura del filmetto, che si occuperà della storia d’amore tra Ozzy Osbourne e la fedele moglie Sharon, è stata affidata Lee Hall (“Billy Elliot” e “Rocketman” guarda caso) con il benestare della Sony e la co-produzione della stessa famiglia Osbourne.

* Quando la foto social è di una tristezza senza pari. Billy Bragg ritenta sarai più fortunato!

* Rockol.it sui My Morning Jacket è illuminante: “My Morning Jacket, gli antieroi del rock: “Troppo punk per gli hippie e troppo hippie per i punk. La band torna con un disco eponimo, un gioiello di rock fuori dagli schermi: ecco cosa ci ha raccontato Jim James”. Bene così, daje tutta Italia.

* E niente poi c’è questo sito NotizieMusica.it che… insomma… la spara così grossa che ti viene da ripensare all’utilità di Internet, del web tutto, all’approssimazione, all’ignoranza… al perchè…

* Magnifico! Il caso Facchinetti/McGregor finisce anche sulla CNN. “An Italian DJ…”… chi?

* Meriterebbe una copertina (a parte). Ma il belga del Bologna Arthur Theate per adesso si accomoda semplicemente immerso nel nostro marrone… anche se a dire il vero la sua squadra un po’ “RUOCK” è stata sul serio…

[UP]

+ Jay Black (Jay and the Americans).

+ Franco Cerri.

+ Andrea Meyer (Cradle Of Filth, Satyricon…).

“R.I.P. Andrea Meyer. Andrea guested on our debut album The Principle Of Evil Made Flesh and also modelled and danced for us onstage as well as presiding over ritual back in our formative years. She will be sadly missed and our deep felt love and sympathies go out to her kith and kin” (Dani Filth).

+ Tommy DeBarge (Switch).

* Billie Eilish inarrestabile. Annuncia il lancio del suo profumo griffato semplicemente “Eilish”. “I am SO EXCITED to finally share my debut fragrance “Eilish” with you!!!!!!!!!!!!!! AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!! this is a scent that i’ve been chasing for years and years. this is my favorite smell in the WORLD. Fragrance has always been such an enormous part of my life and existence since i can remember, and it was a dream to create this scent and bring my ideas to life. this has been one of the most exciting things i’ve ever done. i can’t wait for it to be yours so soon!!!!!”.

* E brava Anna Valle che a FQMagazine si confessa e svela il suo animo RUOCK: “Ho un lato maschile spiccato, il mio mito è Steve McQueen, amo le macchine potenti e ne ho avute diverse. Mi piace la guida sportiva, tanto che ho fatto diversi test in pista a Monza e pure dei campus di guida sicura sul ghiaccio organizzati da Porsche. E poi adoro la musica rock, sono fissa su Virgin Radio e non vedo l’ora che sia giugno per andare a vedere il concerto dei Metallica con mio fratello”. Meglio di niente no?

* I Doves si vedono costretti ad annullare il prossimo tour a causa delle condizioni “mentali” del frontman Jimi Goodwin a cui vanno i nostri auguri!

* La copertina spetta di diritto alla celestiale, eterea, magnifica Björk che torna ad esibirsi assieme alla Iceland Symphony Orchestra nel concerto in streaming nella sua Reykjavik.