Up & Down #459. E che nessuno si offenda.

359

Non teme il catenaccio la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* “Nirvana’s Surviving Members Are Still Making ‘Really Cool’ Music Together, Dave Grohl Says”. Dico, ma non te vergogni?

* “Inno degli Europei di Bono e Garrix, per i fan è plagio Pinguini Tattici Nucleari (‘Ringo Starr’)”. Che tristezza tutta ItaloEuropea.

* Con una serie di post via Twitter Sinead O’Connor annuncia il ritiro dalle scene. “This is to announce my retirement from touring and from working in the record business. I’ve gotten older and I’m tired. So it’s time for me to hang up my nipple tassels, having truly given my all. NVDA in 2022 will be my last release. And there’ll be no more touring or promo. It’s not sad news. It’s staggeringly beautiful news. A wise warrior knows when he or she should retreat. It’s been a forty year journey. Time to put the feet up and make other dreams come true ; ) Apologies if any upset caused to booking agents or promoters or managers due to my tweeting about my retirement. I guess the book made me realise I’m my own boss. I didn’t wanna wait for permission from the men, as to when I could announce it. Also, I’d had a few whiskeys : ) PS re retiring…. have always wanted to be one of the artists involved in presenting and mentoring on the The Voice of Ireland … But never was free to do it. Am now : ) So if they ever want me they can contact my managers : )”.

Ma no. Niente ritiro. Tutto un equivoco… ma basta cazzo. Bastaaaaa!

[UP]

+ David Cutler Lewis (Ambrosia, Shadowfax).

+ Dean Parrish.

+ Juan D. Nelson (Ben Harper and the Innocent Criminals).

* I 60 anni di Kim e Kelley Deal.

* I 60 anni di Boy George

* Recupero archeologico per i Van Halen. Dopo 40 anni viene infatti “scoperto” un video “italiano” girato nel bel mezzo del tour europeo del 1981 al “Parco della Preistoria” di Rivolta D’Adda (Milano) per il programma Happy Circus. Ed è subito Superquark!

* Andy Summers presenta il suo libro “Fretted and Moaning” (disponibile sul suo sito ufficiale dal 19 agosto) composto da 45 piccoli racconti. Nel video tocca a “Hotel”. 

* Curioso articolo e soprattutto curiosa mostra a Trento che ci racconta L’adige.it: “I grandi del rock e le loro copertine «alpine»: la mostra a Palazzo Roccabruna. Dai Led Zeppelin a Bob Marley, dai Depeche Mode ai Cccp, quando la montagna ha influenzato le cover di dischi storici. Con qualche sorpresa incredibile”.

* Jeff Ament torna solista il 10 agosto con il nuovo album ‘I Should Be Outside’ e in una lettera ai fan racconta così il disco.

* Meravigliose Sharon Van Etten e Angel Olsen.

* Liam Gallagher nel primo pomeriggio di sabato omaggia l’Italia con un dissetante post via Twitter!

* La copertina è dedicata alla vita. A Christian Eriksen. Le drammatiche immagini della “sera peggiore di sempre” hanno sconvolto tutti e il lieto fine è stato accolto come una vera e propria liberazione collettiva. Il pensiero corre anche a Omar Pedrini, operato al cuore a Bologna, che è in terapia intensiva e cosciente. Il padre ha così potuto finalmente raccontare: “Omar si è svegliato e ha parlato dell’operazione. Ero vicino a lui, nei pressi dell’ospedale. Non era possibile entrare per note ragioni. Poco fa mi ha scritto. Grazie a tutti! Grazie! Da papà rock! Da nonno rock!”. Non fate più scherzi del cazzo!