Up & Down #449. E che nessuno si offenda.

286

Non teme le colombe la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Come riporta The Sun i Sex Pistols tornano a far parlare le prime pagine… “The Sex Pistols are at war over a bitter dispute over royalties and now speaking only through lawyers. Veteran rockers Steve Jones and Paul Cook are suing former bandmates John Lydon and Glen Matlock for breach of contract, according to court documents filed. Ma anche basta. Nel senso non vi basta la pensione?

[UP]

+ Rob Vitale (Black Train Jack/Nine Lives).

+ Patrick Juvet.

+ Morris “B.B.” Dickerson (War).

* Tanti auguri a Bob Geldof che diventerà presto nonno. La figlia Pixie (30 anni) aspetta infatti il primo figlio che nascerà dall’unione con il marito George Barnett. Fonte Daily Mail.

* I Jimmy Eat World annunciano l’uscita (21 maggio via Z2 Comics) della loro graphic novel “555”.

* Che bello! Il nuovo documentario (in tre parti) sui gloriosi Madness – “Before We Was We: Madness by Madness” – che andrà in onda dal 1 maggio in esclusiva su AMC UK e On Demand via BT TV.

* Esce il 21 ottobre “Supersonic: The Complete, Authorised and Unabridged Interviews” per tutti gli indefessi fan degli Oasis.

* Da un libro all’altro. Ecco “Bunnyman. A Memoir” di Will Sergeant degli Echo & The Bunnymen

* Iggy Pop ancora protagonista in attività parallele, ancora al cinema. “The Stooges frontman will be starring in the upcoming film Blue Iguana, which is being directed by Canadian filmmaker Jeremy LaLonde (James vs. His Future Self)”.

* Julian Casablancas fan sfegatato dei Mets (parliamo di baseball) collabora con i suoi Voidz allo spot promozionale che lancia la stagione 2021.

* Pellicola che tocca anche Moby che è pronto (28 maggio) al lancio del suo documentario “Moby Doc” diretto da Rob Gordon Bralver. “An insightful, unvarnished look with rare archival performance footage, interviews with the artist and others (including David Lynch, David Bowie, and Shepard Fairey)”.

* Hanno fatto tanto scalpore (!) le “Satanic sneakers” lanciate sul mercato dal rapper Lil Nas X per promuovere il nuovo singolo ‘Montero’. Le scarpe hanno una goccia di sangue umano (!!) nella suola – realizzate assieme al collettivo Mschf Product Studio Inc – in edizione limitata di 666 pezzi al costo di oltre mille dollari. I protagonisti hanno però utilizzato il logo Nike senza autorizzazione. Così il colosso ha subito sporto denuncia (mentre le scarpe andavano sold out in tempi record). Tra gli acquirenti fortunati ecco la solita Miley Cyrus che le sfoggia con orgoglio via social: “Can you see Satan?”.

* St. Vincent al SNL in un tuffo retrò negli anni ’70.

* Amoeba Hollywood riapre e ce lo testimonia John Taylor. Beati loro.

 

* Copertina alla sempre bellissima Cat Power anche lei alle prese con il vaccino. “Tonite, back home, after 7 hours in the 91 degree heat of the vaccine line, I think about all of those lost loved ones, who did not get this chance. Sending love to everyone on the year anniversary of our time apart”.