Up & Down #429. E che nessuno si offenda.

209

Non teme i colori la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Nella pagine de Ilsecoloxix.it ecco finalmente spiegati alcuni fenomeni atmosferici riferiti agli AC/DC: “Si può essere fulmini rock, provocatori impavidi e puntualmente sbeffeggiati dalla sorte? Sì, ed è la faccia più umana di suoni stordenti, chitarre che fanno scintille e ritmi che ti fanno ballare…”. Grazie.

* Mentre Paolo Giordano su Ilgiornale.it ricama un articolo di assoluta convenzione, nel nome della banalità, ghettizzando con un linguaggio da prima elementare un genere e i suoi protagonisti, che saranno pure pensionabili ma che meriterebbero altre parole, altra letteratura, altra firma, altro paese, altro mondo.

* Una delle cose più brutte mai ascoltate negli ultimi anni: le cover (?) di Tiziano Ferro. Come rovinare gli originali cercando solamente di copiarli (in Italia non è stato ancora compreso il concetto di “rifacimento”).

* Dopo due album termina il progetto Lindemann correlato ai Rammstein: “Till Lindemann and Peter Tägtgren end their collaboration on ‘Lindemann’!”.

* Cominciano a piovere le prime classifiche di fine anno. Inizia UNCUT con la consueta Top 75. Ecco i primi 10 posti… assolutamente non condivisibili.

10. Laura Marling - Song For Our Daughter
9. Shirley Collins - Heart's Ease
8. JARV IS... - Beyond the Pale
7. Bill Callahan - Gold Record
6. Waxahatchee - Saint Cloud
5. Thundercat - It Is What It Is
4. Drive-By Truckers - The New OK
3. Phoebe Bridgers - Punisher
2. Fleet Foxes - Shore
1. Bob Dylan - Rough and Rowdy Ways

[UP]

+ Alec Baillie (Leftover Crack/Choking Victim).

+ Jac Kreemers (Madder Lake).

+ Marc (Hecate Enthroned).

* I 75 anni di Neil Young.

* A 14 anni dal fallimento in USA Tower Records riapre i battenti ma solo in versione online. Quanto basta per alimentare nostalgia e nuove speranze.

https://twitter.com/TowerRecordsUSA/status/1327691958857334784?s=20

* 5 anni dalla tragedia del Bataclan. Uno degli sfortunati protagonisti di quella serata, Julian Dorio, ricorda così quella data. “5 years. Time spent with our Bataclan family is profoundly healing and through our shared experiences I collect small pieces of myself left there that night. Their resilience can’t be overstated but being together just wasn’t meant to be this year. Sending strength to the families who are missing a loved one today, the @eodmofficial family and the incredible city of Paris. Love to all. Fluctuat nec mergitur”. 💙♥️ #paris #bataclan

* Tanti auguri a Carlo Verdone che compie 70 anni. Da non crederci. Tralasciando gli ultimi vent’anni (almeno) di film patetici e mal riusciti, festeggiamo il mattatore soprattutto perchè grande amante della Musica che ha sempre inserito con grande gusto lungo tutta la sua filmografia che parte dal lontano 1980 (da David Sylvian a Jimi Hendrix, dai Led Zeppelin agli Stadio, da David Bowie ai Quicksilver Messenger Service… quanti ricordi…).