DIIV: in Italia

534

Zachary Cole Smith sembra aver messo la testa e le smanie apposto. L’ex-Soft Black/Beach Fossils – dopo anni tormentati contraddistinti da eccessi molto glamour e molto discutibili – è tornato infatti a prendere in mano le redini dei DIIV grazie ad un terzo album (‘Deceiver’, fuori a inizio ottobre via Captured Tracks) di nostalgico quanto moderno shoegaze. Riuscito perchè alla produzione c’è il rampante e ammantato di hype Sonny Diperri già ingegnere del suono – guarda caso – anche per i My Bloody Valentine. Ed è infatti proprio dal sound dei pionieri di Kevin Shields che il disco trae chiara ispirazione. Nulla di nuovo sotto il sole gaze ma sicuramente emozionante e ben confezionato. Tre i singoli estratti: ‘Skin Game‘, ‘Taker‘ e ‘Blankenship‘. Eccoli in Italia.

13 marzo @ Locomotiv/Bologna

14 marzo @ Magazzini Generali/Milano