Betty Davis – RIP

408

Rimangono leggendarie le sue performance live. Un’artista spettacolare. Pazzesca. Scompare a 76 anni Betty (Mabry) Davis, istrionica cantante funk soul, modella e seconda moglie di Miles Davis (che sposa nel 1968 quando lei ha 23 anni e lui 42). Diventa la sua “influencer” accompagnandolo in un nuova dimensione, quella della moda che si sposa ai nuovi trend musicali del periodo, lo avvicina infatti ai suoi amici Jimi Hendrix e Sly Stone. Betty compare sulla copertina di ‘Filles de Kilimanjaro’ (a lei è dedicata ‘Mademoiselle Mabry’) sempre del 1968. Divorzieranno nel 1969 a causa della presunta liaison della donna proprio con Hendrix, a cui rimarrà “vicino” fino alla morte. Altre importanti relazioni saranno con Eric Clapton e Robert Palmer. Quattro gli album che lascia questa magnifica artista, l’ultimo dei quali registrato nel 1976 ma uscito solo nel 2009. Da non perdere poi il documentario “Betty: They Say I’m Different” uscito nel 2017. Nel 2019, dopo 40 anni, era tornata con un brano nuovo: ‘A Little Bit Hot Tonight’. “Davis remained a cult figure as a singer, due in part to her unabashedly sexual lyrics and performance style, which were both controversial for the time”.