Will OWSLEY – R.I.P.

336

Il cantante, chitarrista, produttore, ingegnere del suono e autore Will Owsley è morto il 30 aprile a 44 anni. A lungo collaboratore della band di Amy Grant, all’inizio della sua carriera forma i Semantics assieme al cantante Millard Powers, amico di Ben Folds il quale suona la batteria nei primi demo di quella band. Sarà Zak Starkey a terminare le registrazioni di un unico album (‘Powerbill’) edito dalla Geffen nel 1993 ma mai pubblicato in USA. Sfortunato anche con il debutto ‘Owsley’ che la Giant Records non riesce a promuovere a dovere.

“He would later receive a Grammy Award nomination for his engineering work on his debut. The album would also bring him to the attention of super-producer Mutt Lange, who would subsequently hire the guitarist to appear with his wife, country superstar Shania Twain, on a number of television appearances and high-profile live performances”.

Nel 2004 ecco l’acclamato ‘The Hard Way’ di cui scrivono: “the most obvious contemporary comparison is to another local hero, Ben Folds; but where Fold builds his songs on piano and irony, Owsley maintains innocence in his lyrics and sprinkles more varied sonic spices into the mix”. Owsley è morto al Williamson County Hospital di Franklin nel Tennessee. Pare si sia tolto la vita.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here