Uzeda 30th!

470

La band catanese festeggia il trentesimo anno di attività: sul palco con loro The Ex, Shellac, Black Heart Procession, l’atteso ritorno sulle scene dei June of 44 e gli italiani Three Second Kiss, Tapso II, Stash Raiders.

Una carriera lunga trent’anni da festeggiare con il pubblico e gli amici di sempre, una festa incastonata tra il mare e la pietra nera dell’Etna, esattamente come l’antica porta catanese da cui prendono il nome. È su questo concetto di condivisione e accoglienza che si baseranno le due giornate del 25 e 26 maggio prossimo, con gli UZEDA pronti a ospitare una celebrazione della musica ma anche delle vite che si sono incrociate in tre decenni di attività, tra palchi internazionali, backstage, studi di registrazione e vita privata.

L’artista Ljubiza Mezzatesta imprime su carta il reale significato di questa festa con la sua rilettura di quello che a primo impatto può sembrare un Claddagh irlandese: le mani si stringono davanti ad un vulcano fumante e la dichiarazione d’intenti è – ancora una volta – chiara.

Uzeda 30th! non è un festival ma un compleanno da condividere e ricordare. Il susseguirsi di concerti racconteranno una storia: saranno infatti i padroni di casa UZEDA ad aprire le serate con il loro live e, a seguire, si esibiranno gli ospiti italiani e internazionali. La potenza del quartetto siciliano, il punk seminale dei The Ex, la combinazione scientifica di massa, velocità e tempo di Shellac, la poesia dei Black Heart Procession, il suono di culto dei June of 44, il ritorno del post punk firmato Three Second Kiss, i ritmi serrati dei Tapso II e la psichedelia degli Stash Raiders, tutti sullo stesso palco, diventeranno un unico linguaggio, privo di confini e limiti, una sorta di esperanto sonoro portatore di un solo, unico messaggio: BENVENUTI.

25-26 maggio @ Afrobar > Viale Kennedy  47, Catania