Up & Down #94

780

Non teme il make-up la rubrica più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno s’offenda vi augura buon divertimento.

DOWN

* Il bassista/fondatore degli Spirit Mark Andes non molla la presa. La storia del leggendario brano ‘Taurus’ e quell’intro “rubato”(?) dai Led Zeppelin per ‘Stairway To Heaven’ continua a distanza di secoli. Velo di tristezza. 50 anni di polemica inutili non minano comunque la storia immensa di due band senza tempo. (leggi)

* L’aggressione di Solange nei confronti di Jay-Z. Galeotto fu l’ascensore. Sappiamo già tutto. La sagrada familia finisce abbracciata in “down” per il dopo-sputtanata. Solange toglie le foto con la sorella dai social network, Solange e Jay-Z avvistati insieme in una gioielleria di New York il giorno dopo la diffusione del video (il fatto risale al 5 maggio), illazioni e ipotesi, Beyonce che posta a rotta di collo vecchie foto della sorella su Instagram, il comunicato congiunto ufficiale, guarda caso il nuovo video/action movie di ‘Run’ lanciato il giorno 18 ed una nuova foto con tanto di data (guarda sotto): New Orleans 17 maggio 2014. Può bastare.

beyonce

* L’account twitter di Morrissey era un fake di qualche appassionato mitomane. Peccato… o forse meglio così.

* Ricordate la querelle Scurlock vs Coyne? Non è finita. L’ex-batterista dei Flaming Lips torna sull’accaduto e precisa (!?) che… “clarifying that he does not think Coyne is a racist and admitting that he wasn’t always a loyal member of the band”.

* Emma Marrone al centro della bufera (menomale). Tra una litigata via Twitter con J-Ax (non mi era stato mai così simpatico il rapper… “‘l’insulto allo showbiz’ non è una suora, ma chi pensa che nessuno abbia un messaggio da portare in tv. È il tuo vuoto che senti”) e un boccone amaro post-EuroFestival, eccola tirata in ballo (a quanto pare) dai membri della band-figurante che l’hanno accompagnata sul palco alla manifestazione continentale (leggi). Enorme tristezza.

* Robert Pattinson is apparently preparing to launch his music career…”. Richiamate i lupi!

* I Deep Purple si rinnovano! Ecco il nuovo video! (guarda). Grazie.

* Stesso dicasi per i Judas Priest tornati con un nuovo album dalla copertina a dir poco ridicola. Why?????

* Probabilmente per qualità della “fauna” musicale premiata, i Billboard Music Awards 2014 sono  l’evento peggiore dell’anno, i vincitori nelle varie categorie e gli ospiti sfilati sul palco vanno infatti da Robin Thicke a Jennifer Lopez, da Ricky Martin a Ariana Grande (!?), dagli Imagine Dragons a Katy Perry, da Jason Derulo a Nicki Minaj e così via. Poco, pochissimo da salvare. Triste e decadente poi l’ologramma di Michael Jackson che ha “eseguito” ‘Slave to the Rhythm’ tratto dal “nuovo” album ‘XSCAPE’. Il peggio dell’America cantante.

UP

* La presa per i fondelli da parte di Brent Hinds dei Mastodon nei confronti di Dave Grohl è davvero simpatica. Su Instagram il musicista posta una foto di un sorridente Grohl con la scritta: “Making rock n roll safer with every red carpet all-star jam”. Senza rancore.

* H.R. Giger

* Ed Galgiardi (Foreigner)

* Ernie Chataway (Judas Priest)

* Malik Bendjelloul

* Jack White e Neil Young coppia d’assi da Jimmy Fallon. Singolo di Neil Young stampato in “diretta” con registrazione dentro cabina studio (si, quella del 1947, quella di Jack White). Top.

* La reunion a sorpresa dei Blood Brothers. In alto i cuori.

* Chris Martin dopo aver tagliato Gwyneth Paltrow sembra sia in odore di “dating” con Alexa Chung. Solo complimenti.

* Seppur non siano di qualità eccelsa, i tatuaggi di questa fan di David Bowie, sono costati solo qualche migliaia di sterline! (guarda) Rispetto.

* Toni Iommi è chiaro, quello ad Hyde Park: “It could be the last ever Sabbath show. I don’t want it to be, but there’s nothing really planned touring-wise after that show, so for all we know that could be it really. To be honest I don’t want to be touring to this extent too much longer, because it makes me feel so bad”. Era ora.

* Kanye West sceglie Firenze per sposarsi con la bambolona “yes make-up”… e sembra che proprio la città toscana sia stata da musa ispiratrice per il suo prossimo album. Ecco l’articolo originale (leggi) e uno dei tanti riportati negli Stati Uniti (leggi).

* Mike Dirnt, bassista dei Green Day, posta un toccante comunicato nel quale racconta la malattia della moglie. Ecco il testo integrale:

Dear Green Day Family.
Recently my wife Brittney was diagnosed with breast cancer. We have started our battle and she is enduring treatment as we speak! We want you to know that Brittney (Batmansmom) is strong and with the help of Amazing doctors, support from family, and positive thoughts/prayers from our Green Day family, SHE WILL BEAT THIS! This is going to be a challenging year, but we are determined to get though this as quickly and openly as possible. We love you all, and we will be checking in as best as we can, via Instagram: @batmansmom @mike_dossxx and www.GreenDay.com.
Rage and Love
Mike and Britt

* Lo scorso 1 aprile a Florianopolis (Brasile), durante lo show dei Guns N’ Roses e in particolare durante ‘Knockin On Heaven’s Door’, avviene una dolce promessa di matrimonio. Complimenti alla disponibilità di Axl Rose (guarda al minuto 7′ circa).

* Nel nuovo box Blu-ray (10 dischi) di “Twin Peaks” tanto spazio al ruolo di Phillip David Bowie Jeffries (guarda). “‘Twin Peaks: The Entire Mystery’ includes every episode of the original 1990-91 ABC television series, both the U.S. and international versions of the TV pilot, the Blu-ray debut of the 1992 offshoot film ‘Twin Peaks: Fire Walk With Me,’ and nearly 90 minutes of outtakes and alternate scenes”.

1 COMMENT

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here