Up & Down # 75

544

Non teme la vecchia Befana la rubrica più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno s’offenda vi augura buon divertimento.

DOWN

* Mark Wahlberg colpito da demenza semi-senile dichiara di voler cantare un brano dei Coldplay nel suo prossimo film. Bye bye.

* James Blunt nuovo idolo della rete. Il cantautore si mette di impegno per rispondere ai troll che maligni sparano cattiverie e infestano il suo profilo Twitter. Tra coraggio e ripicca.

* Annuncio inevitabile: Ke$ha has entered rehab to treat an eating disorder”.

* 13 anni dopo la battaglia dei Metallica contro Napster la pirateria in rete non arresta la sua normalissima attività. Nel 2013 gli artisti più “scaricati” sono stati Bruno Mars, Rihanna e Daft Punk con circa cinque milioni di download a testa. Felicitazioni.

* Ogni anno non c’è capodanno (in piazza + in TV) che non sia da bannare e non destinare ai posteri. Il peggio quest’anno lo ha fatto vedere Canale 5 direttamente da Piazza Federico Fellini a Rimini. Lo “show” (!) condotto dagli odiosissimi Alvin (???) e Serena Autieri (f)rigida per il freddo e chissà per cosa altro, ha visto sfilare e duettare assieme l’orco Mario Biondi (miracolato nell’avere avuto una voce così uguale a Barry White) e l’inguardabile Marco Mengoni. L’osceno abbigliamento del primo e le mossette ridicole del secondo hanno fatto il resto. Chi chiederà scusa a Fellini e al comune senso del pudore?

UP

* Marilyn Manson tells fans to expect to see him on the big screen more often in the near future…”. Menomale.

* John McCauley frontman dei Deer Tick il 27 dicembre ha sposato Vanessa Carlton. I due sono stati uniti da una specialissima invitata: Stevie Nicks. Che bello.

* L’appartamento al 23 di Brook Street a Londra, dove visse Jimi Hendrix tra il 1968 e il 1969, diventerà presto un museo. The Heritage Lottery Fund metterà infatti a disposizione ben 2 milioni di dollari per realizzare l’operazione. Che bellezza.

* Calvin Harris è: “world’s highest paid DJ”. Solo nel 2013 egli ha guadagnato una cifra come 2.3 milioni di dollari. Complimenti.

* Finalmente un annuncio da archiviare nel cassetto delle buone notizie. Toni Iommi: “I should also be finishing my regular treatment and I’m hoping to not get so tired, all positive”.

* Ancora un ricordo di Phil Everly.