Up & Down #63

604

Non teme il “ritardo” la rubrica più giovane di Nerds Attack!. Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno s’offenda vi augura buon divertimento.

DOWN

* “Fosse per me vivrei al McDrive ma devo accontentarmi di una mozzarella light…”. Inizia così il nuovo singolo di Max Pezzali (‘Ragazzo Inadeguato’) accompagnato da un video di autentici imbecilli (non solo nella finzione). Inadeguato da sempre caro Pezzali. Meglio in sella ad una Harley.

* I Disclosure lanciano felicie e contenti il nuovo video ‘Help Me Lose My Mind’ ma il clip viene immediatamente “cancellato” dalla label del duo (PMR Records) perchè veicolo di promozione all’uso di droghe. Figuraccia.

* Gianni Morandi in Arena in onda per due serate su Canale 5. Presentato come “l’evento musicale dell’anno” è invece la solita passarella di aziendalisti, semi-aziendalisti, pseudo-grossi nomi chiamati a riempire gli inevitabili vuoti causati dalle canzoncine dell’uomo dalle grandi mani. Il greve Zalone, lo stanco e sempre più odioso Fiorello, il riesumato Cocciante, l’imbalsamata Cher (peraltro ancora molto simpatica e disponibile, come dimostrerà intervenendo ospite di Deejay Chiama Italia, storica trasmissione di Radio Deejay condotta dalla coppia top degli opinion leader mediatici, ovverosia Pasqualinus e il miracolato Savino). Il circolo pensionati di Villa Torlonia avrebbe fatto più bella figura.

*  Roger Taylor (si quello dei Queen) annuncia (o minaccia) il suo nuovo album solista ‘Fun On Earth’. Sai che divertimento!

* Gli spagnoli Dolorean (chi?) vengono rapiti virtualmente in Messico e ben presto virtualmente rilasciati. Virtualmente tanta pubblicità.

* The Killers prossimi allo shutdown artistico. Dave Keuning “Siamo stressati, la fine è vicina”. I cuori non sono mai volati così in alto. News epocale.

* Tornano dopo circa vent’anni con un nuovo video e album i “cristiani” Stryper. Ma i vestiti da Ape Maia non ci sono più. Line-up originale e via il travestimento. L’altra faccia (più brutta) dell’America.

UP

* La lettera di Sufjan Stevens a Miley Cyrus è un vero sballo. Lezione di grammatica da tramandare ai posteri.

* Deadmau5 contro Justin Bieber. Il campo di battaglia? Sempre Twitter: “Dear @justinbieber, would you please grow the f*ck up already? In the meantime, put a shirt on, and stay away from nightclubs”. Quando c’è l’amore c’è tutto.

* Pharrell Williams si è sposato a Miami con la modella Helen Lasichanh. Auguri e Daft Punk maschi.

* Peter Murphy evita il carcere e viene condannato solo a passare un mesetto in mezzo ai tossici anonimi. Sarebbe stato un “down” ma è troppo cool per non finire negli “up”.

* Il ritorno dei dinosauri, il ritorno dei leggendari Black Oak Arkansas. Un nuovo album addirittura per la Atlantic e una manciata di brani inediti che suonano come allora. Alla guida sempre Jim “Dandy” Mangrum (oggi impresentabile) al quale gente come David Lee Roth e Axl Rose ancora sta dicendo grazie. Epici e commoventi (ascolta).