Up & Down #60

673

Non teme i rigori sbagliati la rubrica più giovane di Nerds Attack!. Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno s’offenda vi augura buon divertimento.

DOWN

* I belgi Hooverphonic (ancora vivi!) lanciano il nuovo singolo ‘Amalfi’ con un videoclip girato però ad Ischia. Come direbbe Studio Aperto: è rivolta sul web! La gaffe non è andata giù a mezza Campania soprattutto perchè fatta da “una band di caratura internazionale” (cit. Corriere.it). Che problemi del cazzo.

* Zachary Cole Smith (DIIV) e la compagnuccia Sky Ferreira vengono arrestati e trovati in possesso di sostanze stupefacenti. Tra twittate, accuse alla polizia, mezze ammissioni, smentite, vengono ovviamente rilasciati poco dopo il fermo. Novelli Sid & Nancy o più semplicemente novelli coglioni?

* Viene pubblicato un altro, ennesimo, milionesimo libro di scritti di Ian Curtis (apri). Cosa bisogna tirar fuori ancora da un barile a cui si è raschiato il fondo per trent’anni?

* Nel primo dei sei concerti (!!!) tenuti all’Arena di Verona, Luciano Ligabue cade goffamente + rovinosamente sul palco. Sfortunatamente nessun danno e tante imprecazioni. Uguali alle nostre.

* In occasione del concerto milanese gli imberbi One Direction posano con la maglia della nostra nazionale di calcio. Ma perché? Perché?

* Dopo i recenti malanni polmonari conseguenza di due collassi on stage, lo storico singer dei Nazareth, Dan McCafferty, si rende conto di non essere l’erede di Highlander decidendo così di ritirarsi dopo 45 anni di mestiere. “I would like to thank you all for the support and fun you have given me for the past 40+ some odd years. I am so sorry my health has forced me to stop touring,but i hope Nazareth can continue with a new singer and that you will support him as you did me”. Era ora!

UP

* Sebastian Ingrosso a proposito della droga: “Don’t Do Drugs: It’s Fucking Cool to be a Nerd…”. Hey mister DJ…

* Josh Homme Vs Jay Z. Il leader dei QOTSA si scaglia contro il rapper definendelo un “fuori di testa”. Tutto nasce dalla partecipazione della band al festival Made In America organizzato dal marito di Beyonce e dall’accoglienza ricevuta da Homme e compagni. “That guy’s a kook, you know. He has his security frisking the bands on the way in. I just told them if you open up my bag I’m not playing so I guess it’s up to you whether we are playing or not…”. Bene, bravo, bis.

* Il 25 novembre anche a New York apre Rough Trade (guarda).

* Imperdibile il libro che viene pubblicato a firma Massive Attack che racconta la loro seminale visual history (apri).

* I Mumford & Sons decidono di prendersi una lunga pausa (dalle bottigliate cui sono fatti frequentemente oggetto). In alto i cuori!

* Singolare arresto in South Carolina. Vernett Bader accoltella un vicino perchè stanca di ascoltare gli Eagles“… was listening to the Eagles and watching television with his brother…”. Genio.

* Robert Pattinson è un miracolato ma nello spot pubblicitario Dior Homme diretto da Romain Gavras farebbe bella figura anche Elephant Man. Questo perchè alla bontà delle immagini si aggiunge l’eternità di ‘Whole Lotta Love’ dei Led Zeppelin. Che vibra, vibra, vibrerà sempre.

* Dopo anni di motivetti insulsi e adatti alla massificazione calcistica, la Lega Calcio finalmente si sbilancia e adotta l’immortale ‘I Was Made For Loving You’ dei Kiss. Era il 1979 e per la cronaca fu il primo 45 giri posseduto dallo scrivente. Un pezzo di cuore insomma.

* Nella serie Music Icon il servizio postale americano lancia un nuovo francobollo commemorativo. Questa volta tocca al leggendario Ray Charles che in occasione del suo 83esimo compleanno (l’artista è scomparso nel 2004) avrà dunque un bellissimo regalo postumo.

* Dopo 5 anni di fidanzamento Joanna Newsom e l’attore Andy Samberg si sono sposati. Auguri e figli masculi.

* Dopo cinque anni il ritorno live di Tom Waits.

2 COMMENTS

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here