Up & Down #407. E che nessuno si offenda.

393

Non teme i supereroi la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Durante il suo discusso discorso Trump minaccia di schierare l’esercito… la storia è purtroppo nota… e via Twitter il caro Krist Novoselic elogia l’oratoria del presidente. Apriti cielo. Il mondo web gli si è rivoltato contro tanto che l’ex-Nirvana è stato costretto a chiudere i social. Il giorno dopo (più o meno) attraverso Facebook Novoselic decide di fare maggiore chiarezza in merito alla sue sciagurate e affrettate considerazioni.

[UP]

+ Josef Bansuelo (7Seconds).

+ Joey Image (Misfits, The Undead).

+ Majek Fashek.

+ Jimmy Capps (Grand Ole Opry).

+ Steve Priest (Sweet).

* Peter Gabriel:

* “I have always loved you, I have never stoped loving. When I see black people next to Latin people next to Asian people- next to white people. I feel I have accomplished the greatest of all accomplishments. I have made all of you happy. I don’t understand hatred. God bless us all” (Perry Farrell).

* E poi c’è la bambina prodigio Nandi Bushell che solidarizza a modo suo coverizzando i RATM.

* LL Cool J via Twitter incide eccome.

* Rod Stewart tributa il passato.

* Scatto rubato a Malibu. Flea col suo amico Brad Pitt. Solo motori.

* L’anniversario. Iman e David Bowie.

* Madonna scende in campo a Londra.

* “Dear Class of 2020 is a virtual commencement celebration bringing together inspirational leaders and artists to celebrate graduates, their families, and their communities”. Beyoncé su tutti.

* La copertina? Questo bel repost di Kim Gordon.

View this post on Instagram

RG @baby_seal777

A post shared by Kim Gordon (@kimletgordon) on