Up & Down #349. E che nessuno si offenda.

341

Non teme gli Adani la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* “Concertone del 1 maggio con Ambra e Lodo. Notizie che non vorresti mai leggere mentre hai ancora le mani calde dopo aver gustato un pasticciotto alla crema direttamente dalle mani di un abitante di un trullo.

* “Bella ciao alternativa: cantano Marlene Kuntz e Skin”. Ancora ‘Bella Ciao’, ancora Skin, ancora Skin in Italia, ancora i Marlene Kuntz con Skin. Che Dio ci liberi.

* L’uscita dell’autobiografia di Prince rispolvera gli antichi vizi italici. L’Ansa.it batte la notizia e senza nessuna voglia di tradurre come Cristo comanda, titola a cazzo di cagnetto: The Beautiful Ones, arriva memoir Prince. Libro 300 pagine. Artista ci stava lavorando prima della morte. Neanche nei dispacci di guerra.

* Mentre su Corriere.it Giulia Cavaliere parte col piede sbagliato: “Perché più che ricordato, il folletto di Minneapolis va ancora tutto ascoltato”.

* Dopo le canzoni per le grigliate rock Virginradio.it continua a deliziare il palato dei poveri malcapitati al loro banchetto. “IL ROCK DEGLI AVENGERS: TUTTE LE CANZONI PIÙ FAMOSE UTILIZZATE NEI FILM MARVEL”. Nell’articolo (!) poi banalità assortite e soliti errorini che denotano il nulla cosmico al di fuori dei soliti 5-6 nomi (Accidiccì, Ramonz, Hendrix, Jim Morrison, David Baui ecc.). “… e poi Cherry Bomb dei Runaways”, “stiamo parlando di Mr Blue Sky di ELO”, ” ancora Surrender di Cheap Trick”. Insomma sarebbe stato meglio scrivere “delle” Runaways, “della” Electric Light Orchestra e “dei” Cheap Trick. Ma la cosa triste è che il pezzo è totalmente copiato da Ultimate Classick Rock

* RollingStone.it pubblica una vecchia intervista a Kim Gordon e rilancia così: “Kim Gordon, la madrina del grunge tra rock e femminismo” e dentro Nonostante sia conosciuta come la madrina del grunge...”. Riconoscenti sempre.

[UP]

+ Phil McCormack (Molly Hatchet).

* Viene pubblicata il 29 ottobre dalla Random House ‘The Beautiful Ones’, l’autobiografia di Prince che è stata finalmente completata dopo che era rimasta incompiuta a causa della prematura scomparsa del geniale artista americano avvenuta nel 2016. “The tome will cover Prince’s childhood years, through to his breakthrough as an international star and will utilise his own jottings, handwritten lyrics, including his musical treatment for Purple Rain, as well as unseen personal photos”.

* Copertina dedicata all’incontro londinese tra Robert Del Naja e Greta Thunberg accompagnata da suo papà Svante.