Up & Down #348. E che nessuno si offenda.

305

Non teme le colombe chimiche la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* C’è in giro qualcosa di più truzzo, trucido e anacronistico del nuovo singolo della signora dello stucco e ritocco Madonna?

* “The long awaited “DANZIG Sings ELVIS” covers record has now been scheduled for a Fall release. We will post the cover & tracks in the coming weeks. Mr. DANZIG has also just put the finishing touches on the script for his next film which will be a vampire Spaghetti-Western & DANZIG will direct. Casting will begin shortly… Busy year for the Man!!”. NOOOOOOOOOOOOOOO…..

* Un premio tipo “ottusangolo” dell’anno. A Virginradio.it che tra le banalità da bignamino, un Jim Morrison e il club dei 27, un RamonZ e un Jimi Hendrix, tira fuori perle da stracult come questa: TOP 10 BBQ SONGS: LA PLAYLIST PERFETTA PER LE GRIGLIATE ROCK! Dai Foo Fighters ai Korn fino ad Alice In Chains e System Of A Down, la selezione per le tue grigliate rock”. Mi consigliate un posto tranquillo per vomitare? Grazie.

* Fabrizio Zampa su IlMessaggero.it non smette di stupirci. E anche il giorno dedicato alla Pasquetta fuori porta ci delizia con refusi e amenità da far resuscitare i morti. “Rock/Nordgander, della Norvegia con Changes” e poi “Norvegese di Hamar, 40 anni, Terje Nordgander è un cantautore che si rifà alla vecchia scuola dei songwriters americani…”. Peccato caro Fabrì che il nome esatto sia NORDGARDEN. Non pago si ripete poco dopo: “Rock/L’australiano Robert Foster e Lorenzo Kruger al Monk”, “Doppio live, stasera, al club romano: sono il cantautore, chitarrista e critico musicale australiano Robert Foster…”. Peccato caro Fabrì che il nome esatto sia FORSTER. La solita sciatteria.

* In rampa di lancio la nuova edizione di “The Voice” (Rai 2). Entrata diretta nella rubrica de I nuovi Mostri!

* “Michelle and Phil separated at the beginning of the year. It was an amicable split and they remain friends”. Dopo un solo anno di matrimonio si separano Phil Elverum (Mount Eerie) e l’attrice Michelle Williams. Peccato. Stessa sorte per Adele e il marito Simon Konecki.

[UP]

+ Omar Higgins (Chinese Connection Dub Embassy/Negro Terror).

* Si riunisce il team di “Trainspotting” (Welsh/Boyle) per dare vita al biopic “Creation Stories” che narra la storia della Creation Records e del suo fondatore Alan McGee. Il film è basato proprio sul libro di quest’ultimo – “The Creation Records Story: Riots, Raves and Running a Label”e avrà come protagonisti Ewan Bremner (lo Spud di “Trainspotting”) nei panni di McGee, Rupert Everett, Suki Waterhouse e Jason Flemyng. “Creation Stories tells the unforgettable tale of infamous Creation Records label head Alan McGee; and of how one written-off young Glaswegian upstart rose to irrevocably change the face of British culture”.

* Un “inedito” Bob Dylan interagisce con il pubblico infastidito dall’uso dei cellulari. Siamo a Vienna e come dargli torto!

* Dopo essere stati omaggiati, analizzati, tributati, celebrati, i Grateful Dead diventano un fumetto. “Grateful Dead Origins‘ viene pubblicato dalla Z2 Comics e “will explore the early days of the classic rock band, delving into the lives of Jerry Garcia, Phil Lesh, Bob Weir, Pigpen, Bill Kreutzmann and Mickey Hart. The graphic novel promises to tell the story of the band’s transformation from a bar band performing as the Warlocks to becoming the creators of their own sound and forefathers for the jam-band culture”. Data di uscita inizio 2020.

* I 60 anni di Robert Smith.

* Auguri anche a Patrick Carney e Michelle Branch che si sono sposati a New Orleans dopo quattro anni di “fidanzamento”.

* Il figlio di Notorious B.I.G. e di Faith Evans, l’attore C.J. Wallace, lancia in onore del padre un brand di marijuana. “… has unveiled the Think BIG label with bosses at Lowell Herb Co., with whom he will produce a variety of cannabis products, including pre-rolled joints, vapes, and gummies, as well as branded apparel and stationery. Among the items on offer will be a pre-roll pack called The Frank White Creative Blend, taking its name from Christopher Walken’s famed drug dealer character in 1990 crime thriller King of New York. Notorious B.I.G., aka Biggie, adopted the name as his alter ego and initially rapped about it on the song The What, from his classic debut album Ready to Die”.

* Le nuove scarpe di Morrissey griffate Stella McCartney. Il Moz le presenta con orgoglio così: “… designed and distilled by boundary-pushing STELLA McCARTNEY at her edge-of-lake distillery where the ordinary becomes extraordinary. These shoes are made without the skin, pelt, tongue, face or hide of any animals, thus entirely terror-free and cruelty-free shoesAvailable to you, should you wish. Price 16 shillings (or thereabouts)”.