Up & Down #312. E che nessuno si offenda.

333

Non teme ferragosto moglie mia non ti conosco la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* The Jesus and Mary Chain will soon begin working on a new album”. Notizie che non vorresti mai leggere mentre fai letteralmente a pezzi un cocomero succoso e rinfrescante.

* E bravo tontolomeo: Action Bronson was arrested Saturday in Kosovo after lighting up a joint on stage and hurling it into the crowd”.

*  Su Sport.sky.it il contagio “RUOCK” ha colpito anche il nuoto. Così a cazzo di cane: La rana leggera ma molto rock di Luca Pizzini è medaglia di bronzo”. E nel pezzo il rock diventa: “Misurato, di poche parole, con una passione per le moto, con l’heavy metal come sfogo, ma soprattutto con una rana di grande sostanza”.

* Su REP: di Repubblica.it una bella doppietta: L’abate rock che insegna come vincere la paura” e Sesso, armi e rock’n’roll, così Maria Butina sedusse repubblicani e lobby Usa”. Gioia per le orecchie.

* L’estate è divertimento. Lo sa bene la Gazzetta.it che nella cronaca della partita amichevole tra Liverpool e Torino, per non sentirsi fuori dai giochi RUOCK piazza giù dritto “ROCK’N’ROLL” per poi “spiegare”: “Il Toro del primo tempo, che torna nello spogliatoio sotto di 2-1, fa un figurone uscendo meritatamente tra gli applausi dei cinquecento tifosi arrivati da Torino. Sì, proprio vero: è un Toro già in versione Rock. Non chiedetevi perchè.

* Le Canzoni più belle del millennio. Della serie come fare “movimento” di cliccate e opinioni pubblicando orrori. Premio boiata 2018 a Rolling Stone.

* Che bravi quelli del Corriere.it che nel 2018 ancora, e dico ancora, scrivono sbagliato il nome di FREDDIE Mercury. Ecco campeggiare FREDDY ovunque in quattro righe di notizietta.

* Ma IlMessaggero.it è di una spanna superiore ormai. Che classe.

* TGcom24.it cannoneggia col solleone: “Led Zeppelin, la band che inventò il rock duro compie 50 anni”.

[UP]

* Pubblicato l’8 agosto dalla Taschen America il bellissimo libro fotografico “Amy Winehouse” opera di Blake Wood. Il fotografo americano è stato accanto all’artista britannica sin dal 2007: “She had so many strengths. I want people to see that light that she was and just let go of the rest”. 150 pagine al costo di 30 dollari. “Photographer Blake Wood met Amy Winehouse at the peak of her career, and for two years they became inseparable. In 85 color and black-and-white photographs, this collection records their time together, spanning private moments in London, Paris, and St. Lucia. These previously unseen photographs capture a rare and lighter side of this much-missed icon, and are an intimate homage to Winehouse as she wanted to see herself”.

* “Guess who’s coming back for AHS APOCALYPSE? Taissa Farmiga, Gabourey Sidibe, Lily Rabe, Frances Conroy and… Stevie Nicks. So thrilled the family is together again!”. Ci sarà dunque anche Stevie Nicks nell’ottava stagione di “AHS Apocalypse”, la notizia un po’ a sorpresa è stata data via Twitter dal creatore della serie Ryan Murphy.

* I Ride si mostrano in tutta la loro prestanza mentre sono impegnati a rilassarsi prima di salire sul palco del festival croato Super Uho.

* Eccezionale scoperta fatta nella puntata “Roll Like a Rock Star” della serie “American Pickers” andata in onda in USA lo scorso 30 luglio. I due conduttori Mike Wolfe e Frank Fritz hanno infatti ritrovato il primo tour van degli Aerosmith (1964 International Harvester Metro) abbandonato da decenni in un campo a Chesterfield nel Massachusetts. La conferma dell’autenticità è arrivata da Ray Tabano, primo chitarrista della band sostituito nel 1971 da Brad Whitford, che ha dichiarato: “I’m afraid to say how long it is, but it’s been like 40 years since we’ve been in this thing. We’d drive from Boston up to New Hampshire for $125 [show fee]. Then after the gas, the tolls, and the food and back, we’d make like $3 apiece. … It just reminded me of the humble beginnings and I look at where (the band has) gone today it’s just amazing”.

* Mike Ness leggenda. Il leader dei mitici Social Distortion durante un concerto a Sacramento, scende dal palco e prende a “sberle” un molestatore. “Mike Ness jumping into the audience throwing punches and talking shit to some douchebag who deserved it (he got kicked out..is not lawyering up). It happened during Social D’s version of Johnny Cash’s ‘Ring of Fire’ and though the band stops playing as the confrontation happens, you can’t really see or hear exactly what happens… just the crowd cheering. Mike Ness eventually gets back on stage and the band finishes the song, and Mike yells ‘Just stick around buddy, I’m gonna fuck you in the ass later tonight! I’m gonna fuckin’ rape you, bitch!'”.

* Evviva evviva la gloriosa Sarah Records sbarca su Bandcamp!

* Un grande UP per Bradford Cox (Deerhunter) che via Instagram posta una foto con tanto di papà e cagnolino: “A nice day in the studio with my dad and that old Faulkner dog”.

* Una preghiera per Aretha Franklin che sarebbe in gravissime condizioni.

* La copertina spetta all’angelo Andrew Wood immortalato da una splendida statua di bronzo a Seattle. Giustizia è fatta. “This bronze statue was unveiled today at the Seattle Museum of Pop Culture, as part of the PJ Home and Away Exhibit. Big thanks to Jeff Ament and his wife, Pandora, for commissioning this!”.