Up & Down #308. E che nessuno si offenda.

465

Non teme i raduni la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Dave Grohl: “La trap è il nuovo punk rock”. Notizie che non vorresti mai leggere mentre ancora bruciato dal sole addenti un danese alla cannella.

Biagio Antonacci: Quando il marito di Mara Maionchi mi disse ‘Fai schifo‘”. Vogliamo conoscere questo MITO.

* Il giorno dopo il concerto romano gli Hollywood Vampires fanno ancora notizia RUOCK. Simona Antonucci su IlMessaggero.it: “Johnny Depp hard rock, la notte è da Vampiri.

* In precedenza sempre sulla stessa meravigliosa testata si scriveva: “I vampiri rock sono arrivati a Roma per conquistare la cavea dell’Auditorium”. Signore santissimo neanche alle elementari.

* Pensavate fosse finita? Ancora prima di questo approfondimento nodale sempre IlMessaggero.it in un altro articolo (!): “«I love Rome!!!». Sgrana gli occhi Johnny Depp, il vampiro dall’anima rock.

* LaProvinciaPavese.it ha le idee cristalline in merito alla natura dei Mogwai: “A tutto rock Palco in castello per i Mogwai”, “Suonano rock, ma non il rock tradizionale: attingono dalla cultura jazz, dalla musica elettronica e dal krautrock, il rock progressivo tedesco degli anni Settanta”, “… ma pure tuttora i protagonisti indiscussi di un post-rock basato su brani chitarristici dall’inconfondibile marchio post-noise-rock, con rari interventi vocali”, “PROTAGONISTI DEL post-noise-rock, POP, NON SOLO ROCK. Grazie a Gaia Curci.

* TV Sorrisi e Canzoni pagina web. Ilary Blasi: Col calcio me la cavo… ma preferisco il rock. Leggi l’illuminante intervista e ti accorgi che di “ruock” neanche l’ombra, non viene proprio citato… il titolo fasullo si riferisce al passaggio: “Che musica ascolta? Pop italiano. I miei preferiti sono Gianna Nannini e Zucchero.

* Sulla natura dell’articolo (!) potremmo discutere fino a tarda notte ma nel pezzo “Alla ricerca dell’anima rock di Los Angeles” pubblicato da IlGiornalediSicilia.it mancano totalmemte gli apostrofi. Si dovrebbe allora fare una ricerca dellanima(ccia) del correttore.

* Ansa.it ai confini dell’arte: “Trieste, tutto pronto per Trittico rock. E dentro: Trittico di grande rock in una settimana per Trieste, che si prepara ad accogliere migliaia di appassionati per i concerti degli Iron Maiden, di Steven Tyler e infine di David Byrne…”.

* I Massive Attack cancellano l’esibizione al Mad Cool Festival di Madrid perché: claiming that the sound of the stage where Franz Ferdinand were playing at the time would bother them during the performance of their show”. Poi 24 ore dopo un altro comunicato (congiunto) precisa: “Mad Cool Festival and Massive Attack would like to sincerely apologize to the thousands of fans waiting patiently for the performance at the tent stage The Loop. The band and the festival are very aware of the big disappointment and heartbreak this cancellation was. Regrettably the band could not play at the scheduled time because of the noise bleeding coming from other stages which due to the technical nature of their monitoring using IEM ((In Ear Monitors) meant the show could not proceed. Everything was tried to solve the situation during the next hour but it finally proved impossible”. Vabbè.

[UP]

David Bowie is, which hit 2,000,000 visitors last month, is in its last week at the Brooklyn Museum, the final stop of its global tour. Since 2013, DB is has visited 12 venues on five continents, becoming the most-visited international touring show in the V&A’s 165-year history.

* Marilyn Manson costringe un fan a togliersi la maglietta degli Avenged Sevenfold. Siamo a Madrid e… insomma quella “non è la mia band”. Ci sembra giustissimo.

* La sua New York gli renderà omaggio a un anno dalla scomparsa. A Walter Becker degli Steely Dan sarà infatti intitolata la “Walter Becker Way” all’angolo tra la 112th Street e la 72nd Drive.

* Un aggiornamento sulle condizioni di salute di Travis Barker dei Blink-182 in un video. Il batterista è stato infatti recentemente ricoverato per un coagulo di sangue nelle braccia. Auguri. Ma la sfortuna sembra accanirsi col musicista visto che nelle ultime ore è rimasto coinvolto in un incidente stradale. A bordo della sua auto infatti è stato travolto da uno scuolabus, sembra senza conseguenze serie.

* “U.S. Postal Service Honors John Lennon with New Commemorative Forever Stamp. Bellissimi.

* VareseNews ci racconta la storia simpatica degli Iron Maiden – il giorno dopo in concerto all’Ippodromo di Milano – che si presentano in un bar di Somma Lombardo per vedere la partita dell’Inghilterra in TV.

* Un servizio di pizza a domicilio? Arriva il Pizzaoki creato dal celebre DJ Steve Aoki in collaborazione con la Family Style Inc. “I’m so excited to finally launch Pizzaoki. If you know me, you know I love pizza and I love technology so coming up with a concept in which I could tie both of those components together was a piece of cake!”.

* A Lyon gli Arctic Monkeys omaggiano il grande Elvis Costello con una cover di ‘Lipstick Vogue‘ e il giorno dopo lo stesso Costello ringrazia: “Thanks, Alex and all the Other Monkeys. Doing fine. E.C.”.

*Ben Stiller‘s High School Punk Band Capital Punishment to Reissue Debut Album. The band’s 1982 album, Roadkill, will be reissued by Captured Tracks on Sept. 14.

* Il grande amore di Jack White per il baseball viene premiato così: “The Jack White Warstic Bat is being Inducted into the Baseball Hall of Fame.

* Della mostra di Michael Stipe ne abbiamo parlato nel numero scorso, oggi gli regaliamo la copertina per questa rimpatriata con il signor Thom Yorke.