Up & Down #27

620

Non teme la campagna elettorale la rubrica più giovane di Nerds Attack!. Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno s’offenda vi augura buon divertimento.

DOWN

* Nell’ultima settimana abbian ricevuto in regalo ben due tra i video virali più devastanti degli ultimi anni. Il primo è quello delirante di Flycat (‘Cacciamo i Mercanti dal Tempio’) che ha come guest nientemeno che una ingolfata e sempre più in balia di se stessa Sara Tommasi. Ingrassata, con gli occhi vitrei perduti nel vuoto, canta fuori sincro, impacciata come un pupazzo di pelouche trafitto al cuore. Scult del 2013. Il secondo ha come protagonisti Big Fish (?) e il featuring di Morgan. ‘Io Faccio’ il brano che i due han presentato live ai recenti MTV Hip Hop Awards e che si presta bene alla versione clip, risultando essere un incrocio tra il surreale e il kitsch più italiota possibile. Grazie a tutti. YO.

* La nuova edizione del festival texano SXSW anche quest’anno include nell’infinita lista di partecipanti alcuni rappresentanti italiani. Il Pan Del Diavolo, Brothers In Law e Jovanotti. Vi prego, credeteci non siamo così.

* E’ bastato che venisse annunciato “Atom In Rome” (due date all’auditorium Conciliazione per una celebrazione con circa cento elementi a ripercorrere classici dei Pink Floyd) e un paio di rivampe incartapecorite (New Trolls, Le Orme… il rispetto per il passato, lo ripetiamo, cessa superata una certa soglia di accanimento artistico) per lanciare il 2013 come “l’anno del ritorno al progressive” (Enzo Vitale su Ilmessaggero.it). Ma per favore, ma anche no, preferiamo vivere.

UP

* Da Twitter sempre belle chicche. In occasione dell’annuncio del ritorno di David Bowie tra i tanti status trovo questo e lo premio: “qualcuno avvisi Sangiorgi che, nonostante si creda David Bowie, artisticamente è più simile a Nino D’Angelo”.

* Ovviamente i 66 anni di David Bowie con tutto quello che è arrivato in regalo.

* Le foto dirompenti di Beyoncé su GQ fanno più rumore di un pianoforte a coda gettato dal 121° piano di un grattacielo (guarda).

* Dalle pagine dello stesso magazine veniamo a conoscenza della nuova campagna di Yves Saint Laurent che “utilizza” il nostro caro Beck (guarda). Bello e misterioso.

* Renzo Arbore in lacrime che ricorda distrutto la “sua” Mariangela Melato ha fatto il giro dei TG. Umanità vera, finalmente in prima serata.