Up & Down #208

415

Non teme la medaglia di bronzo la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Sarà fuori il 6 ottobre la nuova totemica autobiografia griffata Peter Hook “Substance: Inside New Order” (768 pagine) che segue di tre anni la precedente “Unknown Pleasures: Inside Joy Division”. L’ennesima operazione a spremere la storia della gallina dalle uova d’oro.

* Il ritorno dell’irriconoscibile Britney Spears. Un incrocio letale tra Shakira e Mariah Carey. Abbasso il PVC. Qui il video che la “rilancia”. Quando il ridicolo è volontario.

* Le diatribe ai tempi dei social da queste parti finiscono quasi sempre in “DOWN”. Ecco allora che anche Flea che risponde ad alcune dichiarazioni di Clint Eastwood pro-Trump si tinge di marrone. “Hey Clint Eastwood count me in as a pussy as we aspire to evolve above racism”.

* Altra summa del “giornalismo” musicale italiano. Mainstream, paraculo, al servizio di. Su DRepubblica il solito noto stila una classifica a dir poco improbabile. Dove la parola “storia” viene ampiamente seviziata. Zero.

* Frances Bean Cobain “esordisce” in campo musicale postando 4 secondi di una cover firmata Jimmy Eat World (‘In The Middle’). La madre Courtney è raggiante: “I know your father is very proud of this as am I baby…”. Sicuramente.

* Siamo in Germania al Wacken Open Air Festival. Durante l’esibizione dei Dio Disciples (!!!) ecco apparire l’ologramma di Ronnie James Dio scomparso nel 2010 all’età di 67 anni. Tutto molto molto triste e copertina dedicata.

[UP]

* Bob Garner (The Creation).

* Non si direbbe ma Ringo Starr taglia il traguardo del milione di follower su Twitter. Che avrà mai di così interessante da raccontare?

* Gregg Allman has cancelled all tour dates due to serious health issues. He’s currently under his doctor’s care at the Mayo Clinic”. Sempre aggiornato il bollettino medico dei musicisti… auguri anche al mitico Gregg.

* Si chiama “CJ Ramone Havana GoGo” il docufilm che racconta la prima volta di un artista punk rock americano a Cuba.

* Morrissey says a Smiths Reunion Doesn’t Make Sense”. Grazie Moz.

* Applausi a Abel Tesfaye aka The Weeknd che onora le sue origini donando 50mila dollari all’Università di Toronto “to help establish an Ethiopic studies program…”.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here