Up & Down #203

614

Non teme i rigori la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* “Bee Gees’ Barry Gibb Reveals First Solo Album in 32 Years”. Notizie che non vorresti mai leggere mentre pedali serenamente in bicicletta tra bidoni della spazzatura maleodoranti, buche caveau e simpatiche nuvolette di smog.

* Quel gran manico di scopa di Calvin Harris fa una figura barbina con la sua Range Rover per sfuggire ai soliti agguerriti paparazzi!

* Tutti quelli che erano ad Amalfi in quel preciso momento. Quando cioè Sir Paul McCartney è sbarcato a terra e si è messo tranquillamente in fila per un gelatino e non è stato riconosciuto da nessuno. Spreco.

pmc

* Della serie la dura vita del diggei famoso: Sven Vath mentre “lavora” guarda Germania-Slovacchia.

sv* Il video scult dell’anno spetta di diritto al nuovo singolo di Fergie che già dal titolo…

[UP]

* Scotty Moore (Elvis Presley).

* Mentre il monotono Liam Gallagher continua via Twitter a dare della “patata” al fratello, questi continua a rilasciare interviste come se non ci fosse un domani. Al Toronto Star Noel Gallagher dichiara: “I don’t stream music. If I want it, I’ll buy it. I don’t need access to 3 billion shit tunes. Someone tried to sell me Spotify once and I was like, ‘Why would I want the entire fucking catalogue of the Kaiser Chiefs? Why would I want access to that? Why would I want a load of fucking live gigs by the Foo Fighters?’ I wouldn’t have it in the house, so why would I want it on my phone?”. Come dargli torto.

* Bonny “Mack” Rice aka Sir Mack Rice (The Falcons)

* I Metallica cercano nuove strade. Facce da cattivi per la nuova campagna del brand romano Brioni (da qualche tempo in mano però ai francesi). L’ispirazione è sempre quella di Mick Rock > Queen.

* Rob Wasserman (Bob Weir, Elvis Costello, Van Morrison).

* Il 74enne Paul Simon medita il ritiro. “Showbiz doesn’t hold any interest for me”. Volesse il cielo.

* Non si finisce mai di fare i complimenti a Yoko Ono che con i suoi 83 anni rimane artisticamente/trasversalmente attivissima. Il 29 giugno scrive felice: “Last night I did a surprise performance with Yo La Tango to support Other Music. I think this is how I was – tense, hoping that I would do the good job…. yoko”.

* Caroline Aherne. Addio all’attrice/scrittrice inglese moglie di Peter Hook dal 1994 al 1997.

* Una commovente iniziativa quella dei Neutral Milk Hotel, che aprono una raccolta fondi (memorabilia straordinaria!) per aiutare la musicista Geneviève Castrée – moglie di Phil Elverum (Mount Eerie/Microphones) – colpita da un grave tumore al pancreas.

* Brevi vacanze romane per la nuova coppia dello star system Tom Hiddleston e Taylor Swift. Portamento ed eleganza qui in visita al Colosseo.

tayl

* La copertina è dedicata ad Alanis Morissette bellissima nel mostrarsi così in attesa del secondo figlio.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here