Up & Down #199

570

Non teme le urne la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Repubblica.it aggiunge un posto a tavola: “Il suono senza generi, il coraggio del terzo sesso è rock: dagli Against Me! ad Anohni”. Quando il rock è patologico.

* Piccola dolorosa disavventura per Bobby Gillespie che durante lo show dei Primal Scream al Caribana Festival a Crans-près-Céligny (Svizzera) è caduto scivolando da una cassa dove era salito circa 40 minuti dopo l’inizio del concerto. Il frontman scozzese è stato portato dritto dritto in ospedale. Non avere più l’età e rendersene conto la nuova frontiera da conquistare. “Thanks everyone who has asked about Bobby, we’re waiting for more news but hoping to be back on the road as soon as we get the all clear X”.

* Piccola dolorosa disavventura anche per i Kraftwerk che dopo quasi venti anni si vedono respinto il ricorso che avevano presentato contro il produttore Moses Pelham, reo di aver utilizzato nel 1997, per il brano di Sabrina Setlur ‘Nur Mir’, un sampler di circa due secondi di ‘Metal on Metal’. Per la Corte Costituzionale tedesca è stata una violazione “marginale”.

* Taylor Swift e Calvin Harris si sono detti addio dopo circa 15 mesi di relazione sentimentale. Che peccato!

[UP]

*  Thurston Moore impegnato attivamente per la campagna elettorale a supporto di Bernie Sanders. Ne esce un brano intitolato ‘Feel It In Your Guts‘. Crederci sempre.

* Tanti auguri a Ron Wood (68 anni) e alla moglie Sally. Il 30 maggio sono infatti nate le gemelline Gracie Jane e Alice Rose. “… all are doing brilliantly. The babies are perfect”. Esempio.

* Marshall “Rock” Jones (Ohio Players).

* Thomas Fekete (Surfer Blood).

* Brandon Ferrell (Municipal Waste).

* Per chi non ha dimenticato le stagioni epocali dei Tangerine Dream ecco il documentario in “lavorazione” che fa il caso vostro. Supportate.

* Alan Wise (“…a key figure in the Manchester post punk scene”).

* Dave Swarbrick (Fairport Convention).

* In vendita la casa dove abitò da ragazzo Neil Young. Siamo in Ontario e l’annuncio immobiliare recita: “The house as a “stately home situated on 1.75 acres in located in the quaint Village of Omemee, which is located between the cities of Peterborough and Lindsay. The house was owned by the Young family from the 1940s until 1953, and can be had for $299,900”. Ecco il giro virtuale.

* Era ora. La storia “definitiva” di Jack White raccontata nella biografia “Citizen Jack: How Jack White Built an Empire From the Blues” che verrà pubblicata il 4 ottobre dalla Overlook Press. L’autore è Nick Hasted ma qualche ora dopo l’annuncio la Third Man Records prende le distanze dall’ufficialità del libro: “Neither Jack White nor Third Man Records has approved this biography. No one Jack is personally acquainted with contributed”.

* Mac Cocker (“… a long-term broadcaster for ABC Radio in Australia”) e papà di Jarvis Cocker.

* In attesa del nostro solito capillare live report catalano, tre sono i momenti che più di tutti hanno brillato e infiammato il Primavera Sound: il sound ancora vivo e seminale degli A.R. Kane e la manifesta superiorità (tra immensità e atto sublime) di PJ Harvey e Sigur Ros. Poi c’è stato il resto.

* La copertina non poteva che tributare il più grande: Muhammad Ali. Tra le canzoni che citano o sono ispirate al leggendario pugile consigliamo la lettura di questo articolo.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here