Up & Down #134

737

Non teme la cervicale la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Su Repubblica.it il divertimento è settimanalmente assicurato. Mark Lanegan, la voce del grunge (e oltre)”. Oltre ogni limite. Grazie di esistere.

* A Che Tempo Che Fa in onda l’attesa intervista (registrata) a Madonna. Un brano in apertura e uno in chiusura (di una bruttezza esemplare) fanno da corollario alla chiacchierata tra l’eccitato pretino e la star americana. Seduta per tutto il tempo sul bracciolo della poltrona (emorroidi? Dolori post-caduta griffata Armani? Reumatismi?) Madonna ostenta un insopportabile divismo snob, distaccato, forzato, schifato nei confronti del topolino Fazio, che cerca di assicurarsi la sua benedizione con piccole gag di quart’ordine. In un paese dove negli anni, tutti, ma proprio tutti, han cercato di avvicinarsi al modello Letterman, Fazio evidentemente vuole rimanere dentro la sua cifra cerimoniosa, complimentosa e per questo dozzinale. Intervista banale incentrata sulla libertà e la trasgressione e finale con mazzo di mimosa gigante regalato all’artista perchè simbolo di emancipazione. Alla fiera dell’Est c’erano meno luoghi comuni e meno puzza di acacia.

[UP]

* Jack White non si smentisce mai. Compra il primo disco di Elvis per ristamparlo “in casa” in occasione del prossimo Record Store Day: “White paid $300,000 for the record, which was recorded in Memphis in July, 1953. The prized recording features covers of ‘My Happiness’ and ‘That’s When Your Heartaches Begin’”. Egli può.

* Billie Joe Armstrong e la via del commercio. Il leader dei Green Day fra un mese apre infatti a Oakland (California) il negozio “Broken Guitars”. Auguri.

* Una classifica stilata in base ai traguardi raggiunti nella chart americana. Secondo Billboard il più grande girl group all time è quello delle Supremes. Seguono TLC e Destiny’s Child.

* Non nuova a operazioni benefiche, Taylor Swift si conferma artista dal grande cuore anche solo con una telefonata… VIDEO

* David Jones (cantante degli Enemy You).

* Copertina d’obbligo a Bjork. Esordisce con ‘Vulnicura’ alla Carnegie Hall di New York. Uno spettacolo assoluto di una artista assoluta. E la discussione sui prezzi alti della data romana, dinnanzi a tanta beltà, appare come una delle più sonore cadute di tono e di stile che pubblico musicale ricordi. L’inestimabile valore dell’arte. ‘Stonemilker

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here