Up & Down #114

1384

Non teme i sindaci la rubrica (non) più giovane di Nerds Attack! Un diario di appunti del meglio (circolettato di rosso) ma soprattutto del peggio (circolettato di marrone) che il mondo dell’intrattenimento riesce a regalarci con estrema scioltezza quotidiana. Up & Down. E che nessuno si offenda vi augura buon divertimento.

[DOWN]

* Fin troppo facile inserire l’ospitata di Bono e The Edge dal salamelecco Fabio Fazio. Troppo facile. Talmente facile che finisce invece in UP.

* Chad Kroeger dei Nickelback risponde sorridendo alla campagna #DontletNickelback lanciata settimana scorsa da Craig Mandell: “I love it. More controversy that surrounds either myself, my personal life, the band, whatever – I think it’s hilarious”. Molto volgarmente viene da rispondere: “Ridi, ridi, ridi su sto…”.

[UP]

* Dunque metà U2 arrivano a Che Tempo Che Fa. L’attesa è tanta. Ammiratori (noi una volta) e spietati detrattori (noi oggi) si incollano davanti alla TV.  I due entrano spintonandosi, salutano il pubblico (dopo aver fatto nel pomeriggio un incontro con i fan semi-oceanico condito da foto e autografi), e parte la chiacchierata di circa mezz’ora. Bono chiama Fazio “Valium”, viene ricordato Luciano Pavarotti, il cantante parla e ricorda aneddoti sul padre così come The Edge, ecco Joey Ramone, il punk e le origini, ‘Quadrophenia’ come ‘Songs Of Innocence’ però proprio no, in acustico presentano il primo singolo, poi l’Irlanda e i tormenti della guerra, il potere dei politici e della gente. In conclusione, in anteprima, presentano il nuovo ‘Every Breaking Wave‘. Disponibili, sorridenti, professionisti eccezionali. Ad averne. Del resto da ‘Boy’ a ‘Pop’ nessuno dimentica. Chapeau.

* In alto i cuori: Pink Floyd confirm The Endless River will be their final album“. YEAHHHHH.

* X Factor UK. C’è un fenomeno. Ha 20 anni, è di Roma, si chiama Andrea Faustini e nel 2008 si era visto a Ti Lascio Una Canzone. Devasta gli avversari con una voce inarrivabile. (video 1video 2)

* Capitolo Morrissey. Rivela di avere una forma tumorale. La morte però, dice, non gli fa paura. La notizia fa il giro del mondo. Mentre la Harvest mette in vendita le magliette “Fuck Harvest” che i membri della band del Moz avevano sfoggiato alla fine del primo show europeo a Lisbona. Domenica sera intorno alle 23:50 eccolo aprire la puntata di Gazebo su Rai 3. Sul piccolo palco la breve esibizione con ‘The Bullfighter Dies‘. Classe immensa. Viene liquidato in un attimo per far spazio alle twittate, alla barba di Angelini, ai giornalisti che non conoscono gli Smiths, all’ironia di un presentatore che pensa di essere un grande comico (e che per circa venti volte pronuncia male “Morrisseeeey”). Tutto fuori dal tempo. Tranne lui. Morrissey.

* Inizio nuovo anno arriva l’attesa autobiografia di Kim Gordon “Girl In A Band”.

* “Twin Peaks” nuova serie nel 2016… per ora direttamente in UP!

* In settimana a sorpresa Iggy Pop annuncia il suo ruolo da protagonista nel nuovo film di Dario Argento “The Sandman”. Capolavoro di kitsch e storia. Imperdibile.

* Comunicate le nomination per la Rock and Roll Hall of Fame 2015. The Smiths in lizza è la notizia.

1 COMMENT

  1. Doppio (triplo, quadruplo…) Up per Morrissey dopo ieri sera a Roma.
    Inarrivabile.
    E per uno che ha spezzato le reni alla Thatcher, il tumore ie spiccia casa…

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here