Till Lindemann ricoverato

649

Till Lindemann frontman dei Rammstein è stato ricoverato a Berlino in terapia intensiva a causa del Coronavirus. A darne notizia i media tedeschi secondo i quali il cantante (cha ha 57 anni) ha cominciato ad avvertire i primi sintomi della malattia al ritorno da un live in Russia. Lindemann sarebbe arrivato in ospedale con la febbre alta. Gli accertamenti hanno confermato una polmonite e la positività al Covid-19.

UPDATE – Dalla band arriva una parziale smentita su quanto pubblicato dalla Bild. “Yesterday evening Till Lindemann was admitted to a hospital on the band’s doctor’s advice. He spent the night in intensive care but has been moved as he is feeling better. Till has tested negative for the coronavirus”.