Run The Jewels

1007

Uno dei gli album (‘RTJ2′) più celebrati, incensati e amati del 2014. Un’unanimità globale che non ha ammesso e non ammette discussioni. Il quasi 40enne produttore newyorchese Jaime Meline aka El-P (tre dischi solisti e due come Company Flow in curriculum) e il quasi coetaneo di Atlanta Michael Render aka Killer Mike, un paio di anni fa si uniscono come Run The Jewels dopo che lo stesso Meline aveva curato ‘R.A.P. Music’ e dopo che Render aveva ricambiato partecipando ad un brano di ‘Cancer 4 Cure’. Una macchina devastante di hip hop teso, cupo, sporco, infettato e offensivo. Dal primo lavoro del 2013 al clamoroso bis del 2014, passando per il curioso remix album ‘Meow The Jewels’ (cat sounds totale) a cui collaborano Geoff Barrow, The Alchemist, Boots, Dan the Automator, Just Blaze, Baauer e Prince Paul, fino a quello che sarà il capitolo 3 che Killer Mike ha già battezzato annunciando a gennaio l’inizio dei lavori. Trainati dai singoli ‘Lie, Cheat, Steal‘ e ‘‪Close Your Eyes (And Count To F**k)‬‘ – con ospite Zack de la Rocha – i RTJ, attraverso Instagram, a fine febbraio hanno svelato la collaborazione in studio con i Massive Attack: “#RTJ x @MassiveAttack. Get ready”. El-P: “In the studio with massive attack right now. so… no big deal or anything. not bragging a lot. just talking here”. Non è tutto perchè El-P un mese fa ha lanciato la versione “clean” di ‘RTJ’:who the hell would want that, el??? DJs who work at places that don’t allow uncensored music, for one. calm down. If for some reason you want a copy of the clean version of RTJ2, here it is!”. L’autore è il loro tour DJ ovverosia DJ Trackstar. Intanto nuovo video (animato): ‘Early’.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here