Otis Clay – RIP

432

Un attacco di cuore lo ha stroncato a 73 anni. Scompare uno degli ultimi grandissimi della musica nera americana. Otis Clay – era nato nel Mississippi ma lega indelebilmente il suo nome a Chicago – è morto l’8 gennaio e stava preparando un gospel tour che lo avrebbe nuovamente portato a cantare i suoi classici. Nel 2013 era stato inserito nella Blues Hall of Fame. Qui una breve ma esaustiva storia.

Condividi
Articolo precedenteAtlas Sound
Articolo successivoJohn Berry – RIP

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here