Oasis: reunion senza Noel?

623

La letteratura sugli Oasis è sempre in aggiornamento. Una band che rimane comunque amatissima e attorno alla quale è costantemente attivo un grande “mercimonio”. Dalle ristampe agli anniversari, dalla mostra fotografica “Chasing The Sun: Oasis 1993-1997″ alle solite insistenti voci di una reunion al prossimo Glastonbury, dallo split dei Beady Eye ai rumors su un album solista di Liam Gallagher, dall’ottimo ritorno di Noel Gallagher alla fila disumana per accaparrarsi materiale raro della band mancuniana ad uno degli ultimi Independent Label Market londinesi. La storia si arricchisce quotidianamente di altri capitoli. Così a gennaio Noel Gallagher si diceva possibilista (“As long as everybody is still alive and still has their hair, it’s always a possibility“), poi era lui stesso a smentire qualche settimana dopo, ancora voci e spifferi, punzecchiature tra fratelli via Twitter fino alla ultima “soffiata” dello “specializzato” Sun. Secondo il giornale inglese Liam si sarebbe già messo in moto per riprendere in mano gli Oasis in formazione originale ma senza il fratello. Dunque Paul “Bonehead” Arthurs, Paul “Guigsy” McGuigan e Tony McCarrol. Una fonte ben informata (?) ha raccontato: “It’s very early days but the wheels are in motion. Liam, Guigsy, Bonehead and Tony are all interested and keen to see how it can work,” and added “They don’t seem to mind Noel not being on board, even though some fans won’t regard it as a proper Oasis reunion. But as Noel wants no part in the band, it’s the closest they are going to get to a full-scale comeback”.

 

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here