Nirvana & Paul McCartney

846

Una serata particolare, eccezionale, quasi unica. Quella benefica che si è consumata a New York per raccogliere fondi necessari per sostenere tutti i bisognosi del dopo uragano-Sandy. Eccezionale perchè dopo circa vent’anni Dave Grohl si è riunito a Pat Smear (entrato nel settembre 1993 e rimasto per circa sei mesi di tour + lo storico ‘Unplugged’ e il seguente live postumo ‘From The Muddy…’) e Krist Novoselic, riproponendo una line-up dei Nirvana che ha avuto come frontman niente meno che Paul McCartney (confesso l’amore di Cobain verso i Beatles). L’invito è stato dello stesso Grohl che ha voluto segretamente l’ex Beatles in studio per una sessione di prova. Il 70enne artista liverpooliano ha dichiarato: “I didn’t really know who they were. They are saying how good it is to be back together. I said ‘Whoa? You guys haven’t played together for all that time? And somebody whispered to me ‘That’s Nirvana. You’re Kurt.’ I couldn’t believe it.”

Lo storico risultato si è tradotto in ‘Cut Me Some Slack’ che finirà nell’album ‘Sound City-Real To Reel’ (Music from and inspired by the film Sound City Movie). APRI. Il brano è stato svelato sul profilo Twitter dei Foo Fighters con la pubblicazione di uno spelling fotografico aperto da “We have something very special for you tonight NYC…“. Ad un certo punto lo stesso Paul McCartney ha twittato: “…any ideas what Dave Grohl and friends are spelling out over?”. Guarda video.