Nebula: il nuovo album

1396

Su queste pagine li abbiamo mandati in archivio attraverso tre live report: 2006 (Nel Nome del Rock/Palestrina), 2008 e 2010 (Sinister Noise/Roma). Proprio quell’ultima volta fu l’anno del loro “hiatus”. I magnifici Nebula sono rivampati nel 2017 e lo scorso anno è stato il momento della celebrazione, delle ristampe, dei live. Eddie Glass e Tom Davies – ora affiancati dal batterista Michael Amster – sono infatti tornati dal vivo in Europa (e anche in Italia). Tra gennaio e marzo del 2018 la romana Heavy Psych Sounds ha quindi lanciato le ristampe (LP / Digipak / Digital) di ‘Let It Burn’ (primo EP della band uscito 20 anni fa), ‘To The Center’ (1999) e ‘Dos Eps’ (2002).

Dieci anni dopo ecco il nuovo album ‘Holy Shit’ fuori il 7 giugno (sempre via Heavy Pysch Sounds) e anticipato dal singolo ‘Witching Hour’. “The basic tracks were done in two days, recorded at Mysterious Mammal Studios in L.A. with Matt Lynch (also of Snail) at the helm. Leads and loops and feedback effects were done live by Glass and Davies as they recorded the basic tracks, just the way they’d do it on stage, and overdubs followed after as needed”.