Mr. Bungle: il nuovo album

946

20 anni dopo. I seminali Mr. Bungle (Korn, Limp Bizkit, System of a Down, Deftones… sono solo alcuni degli artisti influenzati dalla geniale trasversalità della band californiana) dopo essere tornati per una serie di date consumate nel febbraio scorso (durante le quali hanno eseguito per intero il primordiale demo del 1986 ‘The Raging Wrath Of The Easter Bunny‘), a giugno hanno rilasciato il primo brano da quel lontano 1999, anno di ‘California’. Gli “originali” Mike PattonTrevor Dunn (ad aprile 2019 ricordiamo aver pubblicato per Tzadik il disco ‘Nocturnes’) e Trey Spruance – affiancati da Scott Ian (Anthrax) e Dave Lombardo – hanno scelto la cover degli Exploited ‘USA’.

Un mese dopo l’annuncio del “nuovo” album ‘The Raging Wrath Of The Easter Bunny Demo’ che sarà fuori il 30 ottobre via Ipecac. “The 11-track album features re-recordings of songs from the Mr. Bungle’s 1986 cassette only demo of the same title, in addition to tracks that were written, but remained unrecorded during the period”.

Dopo ‘Raping Your Mind’ tocca a ‘Eracist’.

 1. Grizzly Adams
 2. Anarchy Up Your Anus
 3. Raping Your Mind
 4. Hypocrites / Habla Español O Muere
 5. Bungle Grind
 6. Methematics
 7. Eracist
 8. Spreading The Thighs of Death
 9. Loss For Words
 10. Glutton For Punishment
 11. Sudden Death