Mike STARR – R.I.P.

435

La cattiva sorte colpisce nuovamente gli Alice In Chains nove anni dopo la tragica scomparsa di Layne Staley. Mike Starr è stato ritrovato morto all’età di 44 anni a Salt Lake City. Ancora incerte la cause ma il decesso del bassista potrebbe essere legato alla droga. Nel febbraio scorso Starr era stato arrestato per possesso di sostanze stupefacenti (tra cui Xanax e Opana), ma era storia nota e dichiarata la sua dipendenza quasi cronica che gli costò anche il posto nella band (un paio d’anni fa era apparso guarda caso allo show di VH1 “Celebrity Rehab with Dr. Drew”). Michael Christopher “Mike” Starr era nato il 4 aprile 1966 ad Honolulu. Con gli Alice In Chains rimarrà fino al 1993, abbandona quando la band è in tour a supporto di ‘Dirt’. Quindi proverà nel progetto Sun Red Sun con Ray Gillen che avrà vita breve a causa della morte prematura del cantante americano.

Sul sito ufficiale degli Alice In Chains vine così ricordato:

Members of Alice in Chains are mourning the loss of their friend and ask that the media respect their privacy – and the privacy of the Starr family – during this difficult time. Their thoughts & prayers are with the Starr family.

Alice In Chains @ Rolling Stone (Milano, 1993)

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here