Mick Lynch – RIP

490

L’asimmetrico taglio di capelli alla Tin Tin. Una voce particolarissima. L’esperienza coi veterani Microdisney e l’affermazione negli Stump (una delle band amatissime da John Peel). Scompare il cantante irlandese Mick Lynch. Dalla natìa Cork a Londra. L’esordio nel 1986 con l’EP ‘Mud On a Colon’ traccia la strada per un cammino artistico inimitabile seppur durato pochissimo. Testi demenziali, ritmiche sbilenche, atonalità sparse, conducono il classico ‘Buffalo’ direttamente all’interno della storica compilazione C-86 dell’NME. L’esordio ufficiale è dello stesso anno (il mini ‘Quirk Out’) al quale seguirà ‘A Fierce Pancake’ (1988). Incredibilmente snobbati si sciolgono agli inizi del 1989. Mick Lynch e Rob MacKahey riformano la band nel 1991 senza troppa fortuna. L’ultima rivampa era avvenuta nell’estate del 2014.

We are stunned and saddened to announce the death of Stump singer, Mick Lynch earlier today. RIP, Mick x

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here