Masters Of Reality: il ritorno!

688

Dopo aver tributato tutti gli onori ai pionieri Fatson Jetson/Yawning Man, il suono del deserto torna prepotentemente sugli scudi con il ritorno live dei Masters Of Reality del totemico guru Chris Goss. Occasione per presentare per intero ‘Deep In The Hole’, il quarto album che veniva pubblicato nel 2001 e che aveva come ospiti illustri Josh Homme, Mark Lanegan, Troy Van Leeuwen, Nick Lucero, Brendon McNichol, Nick Oliveri e Roxy Saint. Fondati nel lontano 1981 a New York dal “Godfather of desert rock” Chris Goss (oggi 56enne) assieme a Tim Harrington, nel tempo accanto ai Masters Of Reality hanno orbitato numerosi musicisti mentre oggi la band ruota attorno al fulcro dell’eclettismo di Goss accompagnato dal batterista John Leamy (ex-Surgery e con Goss dal 1999). Discograficamente sono fermi al bellissimo ‘Pine/Cross Dover’ del 2009. Enorme l’attività come produttore di Chris Goss che viene ricordato per aver messo le grandi mani anche su Kyuss, QOTSA, UNKLE, Soulwax, Mondo Generator, Mark Lanegan e tantissimi altri. Notevole e per questo rispolverabile il progetto Goon Moon condiviso con Jeordie White (Twiggy Ramirez) che ha visto partorire un mini-LP e un album tra il 2005 e il 2007.