Man Or Astro-Man?

426

Tre anni fa annunciavano il ritorno così: “After 10 years of relentlessly exploring the earth, it became obvious that their research on humanity was complete and they could finally take a long-need cellular rejuvenation in their underground cryogenic center, deep in the lower levels of the Alabama bedrock”. Nuovamente tra noi a pieni giri la grande surf rock band di Auburn Man Or Astro-Man? Mai ufficialmente sciolti, attivi dal 1992, pubblicano l’ultimo album nel 2001 (‘A Spectrum Of Finite Scale’ che vendono solo durante il tour), si prendono una pausa lunga un lustro e nel 2006 tornano per suonare al 25esimo anniversario della Touch & Go. L’attesa è finita il 21 maggio con l’arrivo del rutilante nuovo lavoro ‘Defcon 5…4…3…2…1’ fuori per Communicating Vessels/Chunklet. Dodici tracce che vedono rianimarsi il cuore composto da Birdstuff (Brian Teasley, batteria), Coco (Robert DelBuerno, basso) e Star Crunch (Brian Causey, voce/chitarra). I brani? “Unquestionably….tuneful and energetic as they ever have been”. Il disco è stato registrato dall’amico di lungo corso Steve Albini nei suoi Electrical Audio e con Daniel Farris ai Denial Labs di Birmingham (Alabama).

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here