Kevin Junior – RIP

1039

Ormai era inglese d’adozione Kevin Junior (Kevin Gerber), altro artista scomparso prematuramente in questo terribile mese di gennaio 2016. Nato ad Akron nell’Ohio, aveva fatto parte di Mystery Girls (glam-punk) e Rosehips, poi nel 1995 l’Inghilterra e l’incontro con il magnifico Epic Soundtracks (Swell Maps). Collaborazione che dura tre anni fino alla tragica fine di Soundtracks. Junior si unisce quindi al fratello, il compianto Nikki Sudden, e al ritorno negli Stati Uniti fonda The Chamber Strings. Rock’n’roll e blue-eyed soul dal profumo vintage per amanti mai domi di Faces, Flamin’ Groovies e Rolling Stones con due album all’attivo (1997 e 2001). Ma la storia di Junior è segnata dai tormenti e dall’eroina. Un’overdose di Valium lo mette quasi fuori gioco per sempre nel 2005. Negli ultimi anni si era reso protagonista di un lento ritorno a vincere la depressione e la dipendenza. Consigliatissima la raccolta del 2009 ‘Ruins (A Collection Of Rarities, B-sides & Outtakes)’. A dare notizia della morte anche uno dei suoi amici Kevin Tihista: “My dear friend Kevin Junior passed away today. PLEASE search out the beautiful music he left us with. R.I.P”.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here