Joseph Arthur: a Lou Reed

657

Lui il suo tributo scritto lo aveva già reso pubblico all’indomani della dolorosa scomparsa (leggi) eppure il sentimento forte che lega(va) Joseph Arthur a Lou Reed sembra non essersi per niente sopito. Dopo aver tirato fuori dal cuore una struggente cover-tributo di ‘Coney Island Baby’ (accadeva in occasione delle feste natalizie), il 42enne di Akron annuncia il suo personalissimo cover album dedicato all’indimenticato Reed. Il 13 maggio via Vangaurd Records arriva infatti ‘Lou’, composto da 12 classici rivisitati con la solita magia che contraddistingue la scrittura di Arthur. “You just never know what’s appropriate and what’s not, what to share and what to keep inside. There is no blueprint. I loved Lou and we were friends. The last thing I would want to do is turn his life into an opportunity, but at the same time, what better way to honor the man and his music than to celebrate it and sing it and record it?”. Guarda il nuovo video di ‘Walk On The Wild Side

[archivio]

Joseph Arthur @ Init [Roma, 29/Ottobre/2013]