Johnny Jewel: man at work

844

Johnny Jewel non arresta la vena creativa, la prolifica apertura al business, il lavoro della sua griffe Italians Do It Better, il filo rosso con il cinema. Dopo le date italiane con l’accoppiata Chromatics + Glass Candy, dopo l’uscita della compilation ‘After Dark 2’, del progetto Symmetry e del brano ‘Red Car‘ (come Chromatics), incluso in una compilation celebrativa per il decimo anniversario del brand della Toyota “Scion”, Jewel un anno fa riassumeva i progetti presenti e futuri. Prima di tutto il momentaneo trasferimento a Los Angeles per lavorare ad una serie di colonne sonore per film e TV. A partire dalla soundtrack per il debutto alla regia di Ryan Gosling con il fantasy thriller “Lost River” presentato già al Festival di Cannes: “It’s more doo-wop, disintegrated rockabilly mixed in with industrial sounds. So we’ve been listening to a lot of Alan Vega and the Shangri-Las. It’s a really bizarre, fantasy-type story, in the vein of Goonies meets Twin Peaks”. Poi ci sono “Logan’s Run” (“a pilot for a Fox homicide series starring Chloe Sevigny”), “Pimp” con Mary J. Blige e Dakota Fanning, e un film indipendente chiamato “Beuatiful Now”. Sul fronte musicale le notizie sicuramente più succose. I Glass Candy stanno finalmente lavorando al più volte annunciato ‘Body Work’: “I have 17 sets of lyrics and vocals that we recorded that are just incredible”. Mentre attesi anche i dischi a nome Symmetry e il nuovo dei Chromatics: “In the cold months, Symmetry. And in the spring, the Chromatics album”.

Siamo al 2014. Proseguono i regali di brani (quasi) inediti. Dopo la versione demo di ‘At Your Door‘ presa dalle sessioni di ‘Kill For Love’, dopo una devastante ‘Blue Moon‘ (“No One Can Touch Elvis Presley’s Incredible Version Of ‘Blue Moon’… Ruth’s Take On His Arrangement Is So Ethereal… I Keep Coming Back To It. Recorded In A Year Of Thirteen Moons. Tonight’s Full Moon Was Best This Year. Sweet Dreams. xo Johnny”), dopo la perla rivisitata ‘I Can’t Keep Running‘, ecco la 8-track version di ‘Shadow‘ e un pezzo a suo nome intitolato ‘End Credits‘. Non è finita tocca a ‘White Light‘.

[From archive]

Glass Candy @ Primavera Sound Festival [Barcellona, Maggio 2013], Chromatics @ Circolo degli Artisti [Roma, 7/Giugno/2012]

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here