Jim SHERWOOD – R.I.P.

471

E’ morto il giorno di Natale all’età di 69 anni, scompare così il sassofonista Jim “Motorhead” Sherwood (all’anagrafe Euclid James Sherwood), un pezzo di storia marchiata sulla pelle di Frank Zappa. I due si conoscono infatti dai giorni del liceo all’Antelope Valley high school in California (il fratello del musicista è compagno di classe di Zappa) e condividono una sfrenata passione per il collezionismo di dischi blues, è il 1956 e Zappa ha già dissolto la band Blackouts. Quando il genio forma i Mothers Of Invention, Sherwood inizialmente è impiegato come roadie e come addetto agli effetti, successivamente diviene un membro stabile come testimoniano i caposaldi ‘Freak Out!’, ‘Uncle Meat’ e ‘Burnt Weeny Sandwich’. Prenderà quindi parte ai progetti Ruben and the Jets, The Grandmothers e Ant-Bee oltre a partecipare ad alcuni album “solisti” dello stesso Zappa (guarda video). Sherwood che era nato in Kansas diceva di Zappa: “I just feel honoured to have spent time with Frank Zappa and the other guys in the early group. He was an incredible person, and his music is just something I enjoy listening to all the time”.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here