Jack White: il nuovo album

1827

Dopo ‘Jack White Acoustic Recordings 1998-2016’, la collaborazione in ‘Lemonade’ di Beyonce nel brano ‘Don’t Hurt Yourself’ e il nuovo brano ‘Battle Cry’ presentato per il recente Record Store Day, il nostro caro eroe Jack White è pronto a dare un seguito al fortunato ‘Lazaretto’ del 2014. L’annuncio è semplice semplice: “jack white recording new music for his third solo album in los angeles july 30th”. Tre giorni prima erano stati a New York.

Tre mesi dopo Jack White è impegnato nella promozione del suo nuovo libro per ragazzi “We’re Going to Be Friends” (proprio come il titolo di un brano dei White Stripes) pubblicato dalla Third Man Books. Inoltre per il numero di novembre di “Interview Magazine” eccolo rilasciare una bella intervista a Gary Oldman dove torna a parlare del nuovo album: “I’ve been recording in New York, Los Angeles, and Nashville. I’ve never recorded in New York or L.A. before. I tried to go to some new places and meet musicians I’ve never met before, and see if I could get to a new place. I’m getting somewhere. I’ll send you something. It’s good gardening music or roofing music or, you know, back-alley stabbing music. I’m trying to think of some good activities that people haven’t written songs for yet”. E qualche giorno dopo: “It’s a bizarre one. I’ve just got to let it settle. I need to listen to it by myself. I haven’t been able to listen to it by myself for awhile.”

Siamo a metà dicembre e arriva il bizzarro mashup ‘Servings and Portions from my Boarding House Reach‘. La cosa si fa sempre più interessante… e il 10 gennaio, anticipati dal solito teaser, ecco i nuovi brani ‘Connected By Love‘ e ‘Respect Commander‘. Il nuovo album si chiama dunque ‘Boarding House Reach’ (23 marzo, via Third Man/Columbia) e vede la partecipazione di Louis Cato (Beyoncé/Q-Tip/John Legend), Charlotte Kemp Muhl (The Ghost Of A Saber Tooth Tiger), Neal Evans (Soulive/Talib Kweli/John Scofield), Bobby Allende (David Byrne), Ann e Regina McCrary (The McCrary Sisters).

Poi a gennaio arriva ‘Corporation‘ e un mese dopo ‘Over and Over and Over‘ originariamente scritto per i White Stripes circa 13 anni fa.