Holger Czukay – RIP

260

Il corpo è stato ritrovato nella sua casa tedesca di Weilerswist, a venti chilometri da Colonia (nota per l’Inner Space Studio). Scompare all’età di 79 anni uno degli ultimi colossi del krautrock. Holger Schüring era nato a Danzica nel 1938 e dopo gli studi alla corte di Karlheinz Stockhausen la folgorazione sulla strada della psichedelia (galeotto fu un brano dei Beatles) e successivamente su quella di Velvet Underground e Frank Zappa. Un percorso che porterà Czukay alla fondazione dei Can nel 1968 (“He played bass discography and performed most of the engineering for the influential group, whose run includes defining Krautrock albums Tago Mago, Ege Bamyasi and Future Days…”). Un sodalizio che terminerà nel 1977 per rivampare nel 1986 e nel 1988. Infinita la lista delle collaborazioni, dai “giovani” David Sylvian e Jah Wobble a Brian Eno e The Edge fino agli Eurythmics. Anno nefasto, questo, per la “famiglia” Can che a luglio aveva perduto la moglie di Czukay (Ursula) e a gennaio il batterista Jaki Liebezeit.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here