Fred Cole – RIP

438

Non ce l’ha fatta. All’età di 69 anni è scomparso Fred Cole, autentica leggenda della Portland musicale, frontman di Dead Moon e Pierced Arrows. Il commovente annuncio dato dalla moglie Toody:

I‘m so sorry to have to let you know that Fred lost his battle with cancer & passed away peacefully in his sleep last night, Nov 9, 2017. Thanks you one & all for all the years & memories we all shared together, for being friends first & business partners second, so proud to be a part of your lives. Fred had that quality of being “immortal” and I believe his songs & recordings will make it so. We can always hear his voice & his passion there and remember it like it was only yesterday & will go on forever. I love you all, Toody

Cole aveva iniziato alla fine degli anni ’60 dentro il vortice psichedelico dei The Weeds che avrebbero poi presto cambiato nome in The Lollipop Shoppe. Solo quattro singoli, ma ‘You Must Be A Witch’ entrato di fatto nella storia del garage rock e inserito nella celebre compilazione ‘Pebbles Vol.8’. Poi l’arrivo a Portland, il matrimonio, la famiglia e un nuovo cambiamento con il trasferimento in Alaska. Nel 1975 pubblica un album con la nuova band hard rock Zipper sull’etichetta di famiglia Whizeagle. Quindi danno vita ai King Bee e in seguito ai The Rats (tre album) fino al progetto Western Front (un paio di singoli country rock) e al successivo passo a nome The Range Rats. Nel 1987 i due con Andrew Loomis fondano i Dead Moon, istituzione autentica e ispirazione non solo per quell’universo garage-punk infettato dal blues che oggi ha come paladini The Black Lips piuttosto che Jay Reatard ma anche per una certa Seattle (Mudhoney su tutti) e una certa Palm Desert (grunge, stoner, chiamateli come volete). Lo split nel 2006 e la nascita dei Pierced Arrows con Kelly Halliburton. Più recentemente erano avvenute delle reunion dei Dead Moon mentre lo scorso anno Cole aveva annunciato il ritiro dalla vita “rock’n’roll” continuando però a esibirsi in acustico assieme alla moglie come Fred & Toody.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here