Fever Ray: in Italia

1189

Probabile che sia imminente. La rentrée di Karin Dreijer Andersson con il progetto Fever Ray che avevamo lasciato con l’album omonimo del 2009, con un brano (‘The Wolf’) inserito due anni più tardi nella soundtrack di “Red Riding Hood”, poi un’altra partecipazione al disco benefico ‘We Are the Works in Progress” (quello di Kazu Makino, il brano ‘No Face’), fino alla collaborazione del 2014 con Shinedoe nell’album ‘Illogical Directions’). Vista la condizione di “indefinite hiatus” nella quale si trovano i The Knife, pare plausibile dunque un ritorno dell’artista svedese visto che la pagina Facebook è stata riattivata con un’immagine-profilo che recita “Call Karma Kinksters” e anche il sito ufficiale si è rimesso in moto con un video in loop. Qualche ora dopo nuovo teaser ‘Switch Seeks Same‘ e nuovo video su Facebook. Quindi ancora un teaser (‘A New Friend‘) e 24 ore dopo il lancio del primo singolo ‘To The Moon And Back‘. Il nuovo album si chiama ‘Plunge’ pubblicato il 27 ottobre in digitale con la produzione di Paula Temple, Deena Abdelwahed, NÍDIA, Tami T, Peder Mannerfelt e Johannes Berglund. Fisicamente sarà invece fuori il 23 febbraio via Mute/Rabid Records. Il nuovo singolo ‘Wanna Sip‘ quindi a breve distanza ‘Mustn’t Hurry‘.

Unica data italiana:

20 febbraio @ Fabrique/Milano – ingr. 30e + dp

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here