Emma Pollock – In Search of Harperfield

739

Alla ricerca delle proprie radici affettive. Dei luoghi, dei profumi, delle istantanee, della famiglia. A dieci anni dall’abbandono dei Delgados e a sei dal precedente secondo album ‘The Law of Large Numbers’ (in mezzo i progetti brevi Fruit Tree Foundation con Rod Jones degli Idlewild e The Burns Unit), la cantautrice scozzese confeziona il suo indiscusso apice artistico. Elegante, toccante, avvolto da un’aura spessa di malinconia, con un inizio meraviglioso, talento e tanto gusto. Potrebbe essere già nella Top 5 dei dischi all female del 2016. La scozia maestra del chamber pop si ritrova fusa splendidamente con la tradizione folk. Un gioiello, Emma. (ET)

Chemikal Underground