Colter Wall: in Italia

144

Ad un anno dall’omonimo album di debutto e dalla sua prima volta in Italia, torna il canadese Colter Wall a supporto del magnetico secondo lavoro ‘Songs of the Plains’. Pubblicato a inizio ottobre dalla Young Mary’s Record Co. (Goodfellas), il disco è un affascinante viaggio “western style”, condotto dalla voce “adulta” di questo 23enne musicista che ha saputo far tesoro delle influenze di gioventù. Americana, country rock, blues in mezzo a Townes Van Zandt, Willie Nelson, Merle Haggard e Johnny Cash (giusto per mappare citando nomi celebri). Meglio di Tyler Childers e Sturgill Simpson. Da non perdere.

20 marzo @ Circolo Magnolia/Milano