Cocteau Twins: reunion?

782

A noi basta poco. Noi che con i Cocteau Twins ci siamo praticamente cresciuti. È bastato un poster fake del prossimo Primavera Sound, una lista di nomi più o meno possibili nella quale compare anche quello della seminale formazione scozzese. Che decise di sciogliersi nel 1997 e di ritornare al Coachella nel 2005. Ma due mesi dopo l’annuncio non se ne fece più niente, la Fraser parlò di “personal conflicts and creative differences”. Da dieci anni le voci di una reunion si sono più o meno rincorse con la stessa velocità di come sono state prontamente smentite. Fino a ieri. Intervistato “d’urgenza” da Brooklyn Vegan Simon Raymonde risponde così sulla spinosa questione non chiudendo comunque le porte alla clamorosa eventualità.

Really? I’m in the studio producing an album with The Duke Spirit at the moment so not looking at my phone much I’m afraid so I’ve managed to avoid this particular rumour so far! There can’t be many more bands left to reform can there, so I guess we are ripe for these kinda spoofs? I recently freaked out when I got an alert from my Bandsintown app telling me “Talking Heads are playing soon”. It was sadly just a poetry night with the band name as the subtitle for the evening’s entertainment. Crushing disappointment. So I can only imagine the potential anxiety level for our lovely loyal fans who will always yearn for our reunion even though they all understand it is as unlikely as a veteran Michael Gira performing a nightly residency at The Aladdin in Las Vegas. (A few of us might pay to see that though!).
Simon x

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here