Cavern of Anti-Matter: dagli Stereolab

593

Lui è Tim Gane. 51enne musicista inglese con un passato importante nel quale ha attraversato le sperimentazioni noise semi-casalinghe, l’avventura coi sottovalutatissimi McCarthy e ovviamente i seminali Stereolab. Presa la base a Berlino ha chiamato l’amico Joe Dilworth (Th’ Faith Healers e anche lui con trascorsi negli Stereolab) e Holger Zapf. Il trio si fa chiamare Cavern of Anti-Matter e il debutto ‘Void Beats/Invocation Trex’ esce il 19 febbraio via Duophonic. Nel disco ospiti da circoletto rosso come Bradford Cox, Sonic Boom e Jan St. Werner dei Mouse on Mars. ‘Melody in High Feedback Tones‘ il primo brano disponibile a cui segue proprio ‘Liquid Gate’ in cui compare Bradford Cox. Il video è diretto dal regista inglese Peter Strickland (Berberian Sound Studio, The Duke Of Burgundy). Gane racconta: “Cavern of Anti-Matter are spectrum addicts, setting up tiny rhythmic cells and expanding on them in certain ways, splitting the melody and stretching out. The melodic movement is much slower due to the lack of words. At the moment, the Cavern sound is more what I want to do”.

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here