Bruce Springsteen: il nuovo album

695

A giugno aveva rilasciato alcune dichiarazioni su quello che sarà il seguito di ‘Wrecking Ball’. “I hate to say, because I don’t like to be wrong. But I have a lot of material. I still feel like I’m in the middle of the well”. In uno studio di Sydney si sono trovati quindi con Tom Morello: We’ve never had a recording session during a tour in our lives. We did a couple of things that I wanted to put down. So that was very exciting. And being with Tommy was exciting. The band, Steven, Nils, all those guys continues to be a source of inspiration for me. I always used to say, in the past decades, that I wanted to make more records and I’ve done that. I struggled through the Nineties. We weren’t playing together, and I didn’t know how we sounded on record. Brendan O’Brien gave us that gift. It gave us a rebirth and inspired me, I believe, to write more songs. Of course, it was a decade with an awful lot going on in the United States and elsewhere”.

20 novembre. Il già annunciato nuovo singolo si chiama ‘High Hopes’, originariamente registrato nel 1995 durante una breve rivampa con la E-Street Band, scritto da Tim Scott McConnell nel 1987 e dallo stesso autore pubblicato nel 1990 con la sua band Havalinas. Il seguito di ‘Wrecking Ball’ è comunque atteso per l’inizio del 2014.

24 novembre. Il nuovo album esce il 14 gennaio e si chiama proprio ‘High Hopes’. 12 tracce tra cui una nuova versione di ‘The Ghost of Tom Joad’ con Tom Morello, ‘American Skin (41 Shots)’ fino ad oggi conosciuta solo live e la cover dei Suicide ‘Dream Baby Dream’.

[archivio]

Bruce Springsteen @ Ippodromo delle Capannelle [Roma, 11/Luglio/2013]

Bruce Springsteen @ Stadio Olimpico [Roma, 19/Luglio/2009]

Bruce Springsteen @ Stadio San Siro [Milano, 25/Giugno/2008]

Bruce Springsteen @ Palalottomatica [Roma, 10/Ottobre/2006]

4 COMMENTS

  1. ALLORA, nel 2013:

    Monaco (gia preso)
    Milano
    Londra (e speriamo per l’apertura con London Calling)
    Roma (accompagnata dall’aguirre che me lo deve dopo avermi fatto crescere due testicoli a forza di ascoltare l’uomo che suona il wok a royal albert hall, e non solo: SAREMO IN PRIMA FILA)

    ammetto di non essere del tutto sana.

  2. C’è uno scambio di consonanti nel cognome, ma è cmq una buona notizia (se è vero poi, conoscendo i tempi dell’Artista e la tendenza a scartare poi le cose migliori…speriamo bene, l’ultimo era molto bello).

Commenta

Please enter your comment!
Please enter your name here