Broken Social Scene: il ritorno

445

Nel giugno 2013 si erano ritrovati assieme per un eccezionale concerto a Toronto a celebrare i 10 anni della Arts And Crafts Records (che coronavano con il “nuovo” brano ‘Deathcock’ incluso nella raccolta ‘Arts & Crafts: 2003-2013’). I Broken Social Scene hanno quindi continuato a correlare lavori solisti come se non ci fosse un domani (es: Andrew Whiteman come AroarA fino ai ritorni solisti di Kevin Drew e Brendan Canning). Poi a squarciare il cielo nel 2016 le prime avvisaglie del nuovo album, pubblicato nel 2017 a sette anni dall’ultimo meraviglioso ‘Forgiveness Rock Record’. ‘Hug of Thunder’ il risultato, quinto capitolo di una storia che ora sembra marciare nuovamente al giusto ritmo. La rentrée è avvenuta durante il canadese The Strombo Show dove la band è stata raggiunta da La Force, Jason Collett e Feist. Per l’occasione due i brani nuovi presentati ‘Can’t Find My Heart’ e ‘1972’. Una settimana dopo ecco l’annuncio. La band pubblica l’EP ‘Let’s Try The After – Vol 1’ il 15 febbraio via Arts & Crafts. Cinque brani anticipati dal singolo ‘All I Want‘ in cui alla voce troviamo Andrew Whiteman (Apostle of Hustle). Un mese dopo ecco ‘Boyfriends‘. Ad aprile è invece arrivato ‘Let’s Try The After – Vol 2’ anticipato da ‘Big Couches‘ e via YouTube da tutti gli altri brani. Ora il video della splendida ‘Can’t Find My Heart’.