Bob WESTON – R.I.P.

592

Un’emmoragia gastrica provocata da una cirrosi lo ha stroncato all’età di 64 anni lo scorso 3 gennaio. E’ stato ritrovato morto nella sua casa a nord di Londra il chitarrista Bob Weston che lega il suo nome alla lunga storia dei Fleetwood Mac. Fa il suo ingresso nella band nel 1972 al posto di Danny Kirwan ma la sua avventura dura solo due anni, Mick Fleetwood infatti, durante un tour americano, scopre che il musicista ha una liaison con la moglie Jenny Boyd. Weston partecipa agli album ‘Penguin’ e ‘Mystery to Me’, collabora con Murray Head, Long John Baldry, Sandy Denny, Steve Marriott e Ian Wallace prima di dedicarsi alla carriera solista (tre album datati 1980, 1981 e 1999, nel secondo compare anche Mick Fleetwood che aveva poi evidentemente ristabilito un rapporto di amicizia con l’ex rivale).